Quantcast

Sorrento ha un nuovo brand: ecco com’è nato. La presentazione in diretta segui la diretta

Oggi siamo qui per parlare di promozione. Vuol dire valorizzare il patrimonio artistico e culturale e il patrimonio gastronomico – ha commentato il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, alla presentazione del nuovo logo che rappresenterà Sorrento nel mondo.  Il rebranding è il ritorno di Sorrento in cima alle classifiche di gradimento turistico – ha aggiunto Coppola. Racchiudere Sorrento in un brand, in un logo, in un filmato è un’impresa ardua. Ci eravamo prefissati l’obiettivo di riprenderci il posto che ci era stato tolto dalla pandemia.

sorrento rebranding

All’evento è intervenuto anche Alfonso Iaccarino, assessore al turismo e patron del ristorante “Don Alfonso” a Massa Lubrense. E’ un nostro dovere dare agli ospiti quel senso di benessere che noi viviamo. Noi siamo nati per dare accoglienza. Sorrento si riposiziona per una grande storia, per una cultura del turismo.

A realizzare il nuovo brand turistico del Comune di Sorrento, il creativo Mauro Ferrari, tra i più apprezzati e riconosciuti professionisti nel settore del marketing e della comunicazione. Mauro spiega il processo di creazione di questo nuovo volto di Sorrento, che si individua in una spirale. Si tratta una delle forme geometriche più ricorrenti in natura e fautrici del cambiamento e del dinamismo.

 

Commenti

Translate »