Quantcast

Sant’Agnello, gli acquirenti dell’housing sociale finalmente occupano le loro abitazioni

Sant’Agnello. Una vicenda che ha scosso la costa di Sorrento dopo il sequestro della Procura della Repubblica di Torre Annunziata e poi il dissequestro anche se pende il ricorso in Cassazione della Procura

Finalmente gli acquirenti dell’housing sociale hanno occupato le proprie abitazioni.
Il complesso prende vita, e sono già oltre 20 le famiglie che si sono trasferite nelle nuove case.
Finalmente dopo 15 mesi di oblio, un respiro di tranquillità e sollievo per coloro che hanno investito ogni risparmio per acquistare la prima casa.
Anche il parco pubblico è pronto per la consegna, i lavori di risistemazione del verde e le ultime finiture sono praticamente complete, dopo circa due mesi di lavoro necessari e rimettere in esercizio il complesso rimasto chiuso così a lungo. Si prevede che nelle prossime settimane anche il resto delle famiglie entrino nelle proprie abitazioni.
Una bella notizia che scalda il cuore. Giustizia è fatta.

Al momento non tutti hano occupato le case, ci sono solo poche richieste di residenza, in tanti comunque hanno problemi per completare i pagamenti al costruttore enon ricevono i mutui dalle banche rispetto a una situazione ancora confusa e intedeterminata dal puunto di vista giudiziario con la pendenza di avvisi di garanzia ancora in corso

Commenti

Translate »