Quantcast

Procida capitale della cultura 2022, un’opportunità anche per Sorrento. La riflessione di Francesco Gargiulo

Sorrento. Riportiamo il post pubblicato sulla sua pagina Facebook da Francesco Gargiulo, candidato sindaco alle recenti elezioni amministrative e coordinatore del movimento “Conta anche tu”: «Procida capitale della cultura 2022 potrebbe essere, un’opportunità anche per Sorrento. La meravigliosa isola campana, ricca di bellezza e cultura, non è, però, altrettanto ricca di posti letto. E Sorrento, che ormai da anni vive di turismo riflesso grazie alla sua invidiabile posizione al centro fra la costiera Amalfitana, Pompei, Capri, Napoli, potrebbe sfruttare la voglia di visitare Procida mettendo a disposizione i suoi posti letto. Certo, si dovrebbero creare i collegamenti via mare, ma se ci fossero idee e programmazione si potrebbe provvedere. Purtroppo questo famoso modello Sorrento, di cui si parla ma non si capisce cosa sia, sembra avere gli stessi difetti di sempre: mancanza di programmazione e visione di possibilità alternative a quelle esistenti. Invece di allargare le maggioranze politiche, bisognerebbe pensare ad allargare i nostri orizzonti turistici. Abbiamo perso l’identità di città di residenza turistica, propria degli anni 60/70, quando si veniva in “vacanza” a Sorrento, e i soggiorni in media erano tra le due e tre settimane, per diventare destinazione mordi e fuggi che sfrutta le fortune altrui. Non possiamo perdere sempre occasioni d’oro. Dopo il disastro Covid bisogna svegliarsi, organizzarsi e non lasciare nulla di intentato. Altrimenti rischiamo di affondare».

Commenti

Translate »