Quantcast

Praiano, il dolore del vicesindaco Anna Maria Caso per la tragica morte della 62enne Emanuela

Veniva in vacanza da noi da ben 24 anni

Praiano. Il vicesindaco Anna Maria Caso, molto scossa dalla tragica notizia della morte a seguito di un malore di una 62enne che anni trascorreva la sue vacanze nella cittadina della costiera amalfitana, ha voluto pubblicare un post di cordoglio sulla sua pagina Facebook: «La mattina di una calda domenica di luglio ha avuto un tragico epilogo. La signora Emanuela, ospite di Praiano, è venuta a mancare mentre faceva il bagno alla Gavitella in compagnia del marito. Nonostante l’immediato soccorso, che ha coinvolto con prontezza tutti, non c’è stato nulla da fare. L’ultimo tuffo  Emanuela l’ha fatto a Praiano, meta delle sue vacanze da ventiquattro anni. Per me, che insieme al Sindaco, sono stata sul posto per dare sostegno al signor Fabio in questo tragico momento, è stata un’esperienza tristissima.

L’impotenza dinnanzi alla morte ti pone di fronte all’ineluttabile destino per ognuno di noi. Dovremmo ricordarcene spesso. Ma la dignità, la compostezza di un uomo che sta vivendo un’esperienza devastante perché ha perso la compagna della sua vita è stata esemplare. Mi ha parlato di lei come fosse ancora viva, come se da un momento all’altro si alzasse e ci venisse incontro. Un dolore immenso.

E non posso non ringraziare gli operatori della Gavitella, soprattutto Costabile Pane e lo staff del One Fire che si sono immediatamente attivati per i primi soccorsi e che non hanno mai fatto mancare sostegno e supporto al signor Fabio. Un abbraccio a chi ha perso una parte della sua vita».

Commenti

Translate »