Quantcast

Positano, torna in scena il teatro di qualità con “Dante in musica”. L’intervista al regista Andrea Ortis segui la diretta

Positano. Questa sera nella città verticale, in Piazza dei Racconti, in scena il teatro di qualità con “Dante in musica”. Abbiamo sentito il regista Andrea Ortis, emozionato per la ripresa dopo un lungo periodo di fermo forzato a causa del Covid: «E’ una grande emozione dopo un anno terribile per tante categorie. Il Covid ha colpito tutti ma non allo stesso modo. La categoria del teatro è stata messa da parte per ovvi motivi, perché prima viene la salute. Quindi immaginate di non potervi muovere per un anno e mezzo e poi di poterlo fare, una grande emozioni ampliata da questa cornice di Positano. Qui la natura parla ma non voglio commettere l’errore di dire che la bellezza di questi posti è solo la natura. Conosco bene il sud, la Costiera e Napoli e devo dire che le persone sono la parte bella. Spesso commettiamo l’errore di pensare che il teatro o il cinema siano delle entità astratte ma sono invece fatte di gente e quindi l’emozione più grande è di incontrare Positano nella sua splendida natura ma anche della sua gente».

Commenti

Translate »