Quantcast

Positano, pass per residenti “fotocopiati” per non pagare la multa: la polizia municipale ne scova sette

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana , anche oggi i nostri caschi bianchi a controllare il territorio per mantenere in sicurezza il paese e non solo. Controlli in corso in questi giorni da parte degli agenti della Polizia Locale per scovare i pass irregolari di parcheggio per residenti, in particolare diversi sono stati individuati nella strada di accesso al depuratore. Molte le persone che usano il permesso anche non avendone diritto, fotocopiando o usando vecchi contrassegni per precedente proprietario del ciclomotore.

Il dubbio è venuto proprio perchè nella zona di accesso per il depuratore c’è l’area di sosta residente per motoveicoli più grande, ma già a partire alle nove del mattino risulta occupata la 99%.

Gli agenti della polizia municipale, guidati dal dott. Sergio Ponticorvo, in questi giorni stanno procedendo alla verifica dell’autenticità dei contrassegni rilasciati ai residenti per i propri veicoli, bollini che danno la possibilità di accedere alle zone di sosta per residenti gratis e di poter parcheggiare nelle strisce blu potendo usufruire di una tariffa oraria e giornaliera agevolata.

Al momento, pare, sono stati scovati almento sette pass non corrispondenti a persone residenti .

Intanto la polizia municipale continua con l’opera di prevenzione e repressione, oltre alle sanzioni amministrative  anche tanti veicoli sottoposti a sequestro e trasportati con il carro attrezzi a Ravello da Paolillo

Più informazioni su

Commenti

Translate »