Quantcast

Positano, Costiera amalfitana. Clamorose dimissioni di Raffaele Di Leva da presidente della CRI, arriva Erika Ricciardi

Positano, Costiera amalfitana. Clamorose dimissioni di Raffaele Di Leva da presidente della CRI, arriva Erika Ricciardi. E’ la seconda volta che Di Leva si dimette dalla guida del comitato della Croce Rossa Italia Costa d’ Amalfi , ritorna un commissario questa volta Erika Naomi Riccardi , originaria di Napoli, ma del comitato di Maiori . Di Leva è stato fra i precursori della Croce Rossa in Costiera amalfitana ed è stato già alla guida sia di Positano che della Costa d’ Amalfi per poi dimettersi, dopo anni è tornato alla guida del Comitato e ora le dimissioni senza un comunicato ufficiale,  che , se vi sarà, lo pubblicheremo, non conosciamo i motivi delle dimissioni, ma la sicurezza sanitaria estiva in questo momento è ai minimi storici.

Positanonews da giorni sta denunciando la mancanza di un presidio di emergenza del 118 in spiaggia , inoltre la gestione dell’emergenza l’ASL di Salerno la ha data ad una associazione esterna, che non conosce neanche il territorio, e ha anche una ambulanza senza medico alla Sponda, ma anche la mancanza dell’idroambulanza che mette a rischio le vite umane. La Costiera amalfitana per quanto riguarda l’emergenza estiva non è mai stata messa così male come in questo 2021, non sappiamo se le nostre denunce hanno spinto Di Leva a dimettersi per sensibilizzare la Regione Campania a colmare queste deficienze inaccettabili. Finora abbiamo contato feriti,  addirittura in un giorno tre interventi a Fornillo con i volontari arrivati grazie alle barche dei privati, e una donna morta a mare a Praiano.  Che si sia intervenuti tempestivamente o no poco importa, la Costiera non era attrezzata come sarebbe dovuto essere per affrontare queste emergenze! Siamo sicuri che questa problematica sarà al primo posto nell’agenda del neo commissario a cui auguriamo buon lavoro.

Croce Rossa Positano

Commenti

Translate »