Quantcast

Positano, ancora chiuso per “protesta” il negozio ai Mulini, ma non è per la Green Card come scritto sui social, a loro un abbraccio

Più informazioni su

Positano, ancora chiuso per “protesta” il negozio ai Mulini, ma non è per la Green Card come scritto sui social. Ancora non si conosce il motivo della chiusura per “protesta” , come scritto sulla saracinesca, del negozio nella perla della Costiera amalfitana. Il negozio si trova alla fine di Via Pasitea all’inizio di Piazza dei Mulini. Molti avevano scritto che era una protesta per la “Green Card”, Positanonews, unico giornale online regolarmente e legalmente registrato in tribunale che rispetta le norme di diritto vigenti, aveva riportato questa ipotesi, una ipotesi è una ipotesi. Contro la “Green Card”, precisiamo a chi lo ignora, ci sono giuristi ed avvocati, tutti regolarmente vaccinati, ma che ritengono che sia una norma non costituzionale. Dunque l’abbinamento e l’affiancamento a no vax e no green card è davvero fuori luogo. Chi protesta contro la green card protesta contro regole di diritto , non è detto che sia anche un no vax. Detto questo i motivi della protesta non sono stati resi noti dagli interessati , per cui qualsiasi ipotesi che si accampava poteva essere tirata in ballo, come è stato fatto sui social network, e Positanonews non ha fatto che riportare questa ipotesi, con correttezza e professionalità, cioè specificando che era una ipotesi, con tanto di punto interrogativo. Detto questo , visto che non sappiamo quale è il motivo per cui si protesta, ma sappiamo che non è per la green card, come unico organo di informazione del paese informiamo i cittadini che non è questo il motivo di protesta, quale che sia diamo la nostra solidarietà e affetto perchè chi protesta ha sicuramente qualche motivo valido e vuole dare un segnale a chi vuole che lo ascolti. Ci auguriamo che tutto si risolva con il dialogo e una stretta di mano e abbracciamo , virtualmente, tutti, vogliamo bene a tutti i positanesi, fra noi concittadini vi deve essere concordia, chi non è di Positano non fa altro che mettere veleno e zizzania, quindi vuole solo il nostro male, con invidia e gelosia, cerca di metterci uno contro l’altro usando e sfruttando Positano con malignità , malafede e ignoranza,  e dovremmo ascoltare il Vangelo a tal proposito.

Più informazioni su

Commenti

Translate »