Quantcast

Penisola Sorrentina, bando per i percorsi turistici

Penisola Sorrentina, bando per i percorsi turistici. Ce ne parla Salvatore Dare in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis.

Fare squadra con gli operatori e non perdere un’occasione importante per rilanciare il settore turistico. È l’appello che Atex,  l’associazione turismo extralberghiero, rivolge ai sei sindaci della penisola sorrentina. Tutto si lega alla pubblicazione da parte della Regione Campania dell’avviso pubblico sui percorsi turistici: ci sarà una selezione di proposte progettuali destinate alla costruzione di un programma di interventi unitario, da realizzarsi tra ottobre prossimo e settembre 2022.

La partecipazione alla procedura selettiva è riservata unicamente ai Comuni non capoluogo di provincia della Regione Campania, «per proposte in forma di partenariato tra non meno di cinque Comuni, volte alla realizzazione di percorsi turistici». Una sorta di “viaggio” di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale e internazionale.

A pena di inammissibilità, la documentazione relativa alla proposta progettuale deve pervenire entro e non oltre il prossimo 10 settembre. E dunque qui Atex, attraverso i referenti territoriali Sergio Fedele (presidente Campania), Pietro Cannavacciuolo (Meta) e FabrizioDi Gennaro (Vico Equense), spinge affinché i sindaci possano sposare questa opportunità.

«È molto importante che i Comuni della penisola sorrentina presentino un bel progetto – si legge in un documento elaborato da Atex – Proprio per questo abbiamo invitato i sei sindaci dei Comuni a fare squadra per il marketing come hanno fatto per contrastare l’emergenza sanitaria. Sarebbe bello e opportuno organizzare velocemente un incontro tra i sindaci, gli assessori al Turismo dei Comuni della penisola sorrentina e i rappresentanti delle principali associazioni della filiera turistica per lavorare assieme per un progetto “vincente” per il territorio». L’appello è chiaro: «Facciamo squadra. Facciamo marketing di qualità».

Sempre Atex coglie la palla al balzo per spendere parole di soddisfazione a proposito dell’iniziativa messa a punto dalle amministrazioni di Capri che hanno realizzato lo spot istituzionale “Isola di Capri. No greater love”. «Finalmente abbiamo un biglietto da visita che esalta la nostra isola – dicono i vertici Atex – Ora tutti dobbiamo fare il massimo sforzo affinché questo video sia promosso in tutto il mondo attraverso una campagna mirata e capillare». Per questo, Atex ha proposto ai Comuni «di organizzare un confronto con le associazioni delle strutture ricettive dell’isola per definire priorità e target di questa campagna di comunicazione. Atex vorrebbe proporre a tutte le strutture associate di inserire ilvideo nei loro siti web, negli spazi sui portali e sulle pagine social. Non bisogna mai dimenticare che le strutture ricettive rappresentano la principale rete di promozione di un territorio e vogliamo diffondere questo video con il massimo impegno».

Commenti

Translate »