Quantcast

Michele Carfora con il musical “A night of Broadway “ protagonista il 30 luglio al Gioco Serio del Teatro ..la ripartenza” Mariella Anziano ,giornalista RAI ,ospite nel “Salotto di Gio’” foto

Più informazioni su

Sara’ Michele Carfora ,ballerino, coreografo e docente, la star della serata del 30 luglio, venerdi, dalle ore 21.00, presso il Museo Diocesano di Salerno ,nell’ambito della rassegna teatrale “Il Gioco serio del Teatro ..la ripartenza” ,con lo spettacolo “ A night of Broadway” per la regia dello stesso Carfora e di Antonello De Rosa,prodotta da Alt Academy produzione . Michele Carfora è un ballerino e attore teatrale italiano, specializzato nel genere musical in produzioni italiane, da Poveri ma belli a Cats, da Grease a West Side Story, da Chorus Line a Rent, a Sette spose per sette fratelli, Fin dal 1991 ha ricoperto vari ruoli a teatro, come cantante, ballerino e attore. Esordisce a 22 anni interpretando a teatro Alan de Luca nel musical A chorus line per la regia di Saverio Marcon]; al cinema ottiene una parte nel film Rossini! Rossini!, regia di Mario Monicelli. Nel 1992-93 lavora nelle edizioni internazionali di Cats nel cast tedesco di Amburgo e in quello americano di Broadway. Nell’anno seguente recita con Lino Banfi in Arcolabeno, regia di Gino Landi. Dal 1994 al ’95 è Riff in West Side Story per la regia di Saverio Marconi[. Nel 1997, con il ruolo di Kenickie, ha partecipato alla prima edizione italiana (1997) del musical Grease, per la regia e l’adattamento di Saverio Marconi, le coreografie di Franco Miseria, al Teatro Nuovo di Milano, con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia. Nel 2004 è impegnato con Valeria Monetti in Sette spose per sette fratelli dove interpreta Adamo. Successivamente ha lavorato in altri due musical Narciso e Boccadoro e Time for dirty dancing. Nel 2008 con la compagnia della Quarta interpreta Othello opera rock nel ruolo di Otello, trasposizione in musica della nota tragedia di William Shakespeare per la regia di Mario Coccetti. Torna in scena nel musical per due stagioni con Poveri ma belli, ispirato al film diretto negli anni ’50 da Dino Risi, da un’idea di Pietro Garinei e Guido Lombardo, con la regia di Massimo Ranieri e la presenza di Bianca Guaccero durante il primo allestimentoNel 2011 si è cimentato nella commedia musicale La Tosca, dall’opera di Victorien Sardou, adattamento teatrale dell’omonimo film di Luigi Magni, accanto a Francesca Nunzi, al Teatro Greco di Roma, per i centocinquant’anni dell’Unità d’Italia Nel 2015 ha debuttato al Teatro Colosseo di Torino con il musical Solo chi sogna sulla storia di Don Bosco in occasione del Bicentenario della nascita 1815-2015.Nel 2017 è stato a teatro con Un Americano a Parigi, assieme ad Arianna Bergamaschi. È docente in scuole e accademie italiane per corsi, laboratori e stage.
Mariella Anziano , nata a Salerno è giornalista professionista dal 13/02/2000. Ha studiato Scienze Politiche e Giurisprudenza all’Università di Salerno, ma da giovanissima si è avvicinata al mondo della televisione, contattando una emittente locale salernitana dove ha mosso i primi passi nel mondo del giornalismo. Si è da subito occupata di cronaca nera e giudiziaria scrivendo di numerosi processi di camorra e delle collusioni tra le organizzazioni criminali ed i colletti bianchi.. Ha vinto, nel 1999, il premio giornalistico bandito dal comune di Acerno per un documentario sui monti Picentini Dal 1991 al 2000 è stata anche assistente alla cattedra di Storia Economica della facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Salerno. E’ entrata in Rai nel 2004, lavorando esclusivamente per la Testata Giornalistica Regionale. E’ stata redattore presso le sedi RAI della Basilicata e della Toscana per poi stabilizzarsi definitivamente nel Lazio. Dal 2005 è inviata per il TGR Lazio, ha condotto numerose dirette, tra cui quella della consegna della cittadinanza onoraria di Roma a Papa Benedetto XVI e per la visita – nel 2009 – di Muammar Gheddafi nella Capitale. Da settembre 2010 è anche uno dei volti di Buongiorno Regione Lazio
Degustazione offerta dall’ Associazione Pasticceri Salernitani
Costo del Biglietto €20,00 con possibilità di abbonamento
Info e prenotazioni al 3922710524 o sulla piattaforma www.postoriservato.it

Più informazioni su

Commenti

Translate »