Quantcast

Meta, giovane aggredito dopo la partita dell’Italia durante i festeggiamenti a Castellammare

Meta, giovane aggredito dopo la partita dell’Italia durante i festeggiamenti a Castellammare di Stabia ( Napoli ) . È accaduto l’altra sera in piazza Principe Umberto dove il 31enne è stato malmenato da 5 ragazzi tra i quali dovrebbero esserci anche alcuni minori. L’uomo era nella città stabiese per assistere alla partita della Nazionale in uno dei locali sul lungomare. Terminata la gara, in compagnia di un amico, ha raggiunto la piazza dove un gruppo di ragazzi lo ha accerchiato e picchiato, colpendolo anche con i caschi.

Era da poco passata la mezzanotte e la zona in quel momento era gremita di tifosi che festeggiavano la conquista della finale da parte degli azzurri di Mancini. Dopo aver pestato il 31enne, gli aggressori si sono allontanati, mentre la vittima, che presentava diverse ferite ed il volto tumefatto, è stata costretta a ricorrere alla cure del pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo. I medici gli hanno diagnosticato una contusione cranica da aggressione giudicata guaribile in 10 giorni salvo complicazioni.

Ieri mattina, poi, il 31enne di Meta si è recato presso la stazione dei carabinieri di Piano di Sorrento dove ha sporto regolare denuncia contro ignoti. Ai militari avrebbe riferito di non essere in grado di riconoscere gli aggressori. Si tenta di capire quali potrebbero essere i motivi alla base del pestaggio

Commenti

Translate »