Quantcast

Maiori, purtroppo la tartaruga non ha deposto le uova

Più informazioni su

Maiori, purtroppo la tartaruga non ha deposto le uova. Sarebbe stato un evento storico in Costiera amalfitana sebza precedenti da mezzo secolo.

Comunicato Parco Marino Punta Campanella

⭕Nulla da fare, il nido sulla spiaggia di Maiori non è stato trovato.

🐢 La Caretta caretta, come capita anche altre volte, è tornata in mare senza nidificare.

➡️ L’episodio, però, deve servire per tenere sempre alta la guardia nei confronti delle tartarughe marine e delle tracce lasciate sulle spiagge sabbiose, simili a quelle di un piccolo trattore.

⭕ In caso di avvistamento sulla spiaggia, non avvicinarsi, non disturbare con luci e rumori e chiamare prontamente la Capitaneria di Porto e gli Enti e le associazioni di riferimento tra cui l’Amp Punta Campanella che fa parte del coordinamento che monitora i nidi di Caretta caretta in Campania. Siamo già a 17 nidi accertati e messi in sicurezza, da nord a sud della regione, da Castelvolturno a Palinuro. Numeri destinati a crescere. Ma c’è bisogno della collaborazione di tutti: stabilimenti balneari, bagnanti, cittadini.

🔵Sono stati distribuiti manifesti in tutti gli stabilimenti balneari di Maiori, nel caso la tartaruga dovesse riprovarci stanotte o nei prossimi giorni.

Questo è il comunicato Enpa Costa d’Amalfi

Purtroppo la tartaruga non ha deposto le uova, qualcosa l’ha disturbata molto probabilmente le potrebbe deporre anche nelle prossime ore , abbiamo avvisato gli stabilimenti balneari di stare in campana e di avvertirci subito individuando subito il tutto e telefonare immediatamente capitaneria di Porto

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »