Quantcast

Maiori , le opposizioni attaccano Capone per non aver dato l’ok al concerto al Demanio, ma perchè non ne hanno parlato prima?

Più informazioni su

Maiori , le opposizioni attaccano Capone per non aver dato l’ok al concerto al Demanio, ma perchè non ne hanno parlato prima? Saremo controtendenza , tanto comunque non ci “condividono” in tutti i sensi, ma non ci allineiamo al coro di attacchi al sindaco Antonio Capone per il no al concerto al Demanio contro il depuratore consortile che dovrebbe risolvere l’atavico problema di mancanza di depuratori in Costiera amalfitana. Pensiamo che sia assurdo che nel 2021 si discuta ancora se fare o no il depuratore , mentre Positano e Amalfi, con tanto di riconoscimenti di qualità turistica e di balneabilità, i depuratori li hanno. Sicuramente c’è qualche “ombra”, non parliamo di malaffare, ma la Provincia di Salerno deve chiarirci per filo e per segno come mai si sono spostati da Conca dei Marini a Maiori e se l’impianto non sia sottodimensionato rispetto a Ravello, Atrani e Minori , quindi questa “ombra” nel senso di poco chiaro su una vicenda che porterà a spendere milioni di euro senza la condivisione del territorio, che è la base delle scelte ambientali, va chiarita. Quindi Positanonews ha una posizione chiara, riteniamo che vi sia un dovere da parte di tutti i comuni della Costiera amalfitana di intervenire per risolvere i problemi di depurazione, come riteniamo che questa vicenda del depuratore è qualcosa che non ci quadra, sopratutto nel dimensionamento e nelle problematiche delle pompe, poi della progettazione che andava condivisa con la popolazione. Chiarito questo nello specifico è sicuramente condannabile che Capone non abbia dato l’ok a un concerto al Demanio, bene, ma perchè noi opinione pubblica e media lo sappiamo a cose fatte? Insomma, le opposizioni non potevano farcelo sapere , e farlo sapere, prima ai cittadini, ai media, e all’opinione pubblica, alla stessa amministrazione , con tutti i dovuti crismi ? Poi se è vero che il no è legato alla mancata previsione delle misure per il contenimento del Covid, perchè non aggiungere queste norme e chiedere una altra data? Magari fra un mese o due ? Altra curiosità non vi è un comunicato unico, vi sono diversi interventi, la D’Amato, Della Pace e  Ruggiero, sono i tre poli politici,  uno di loro diventerà sindaco sicuramente al prossimo mandato , dove comunque Capone non si potrà candidare. Voci del Movimento poi sono Valentino Fiorillo e  Romano, entrambi con un passato da ex assessori,   chi è nato per motivi ambientali sono per lo più Cantalupo  , portavoce del Movimento e Gioacchino Di Martino responsabile del WWF e da sempre sensibile a tematiche ambientali.  Intanto abbiamo sentito Antonio Capone, cosa che solo Positanonews ha fatto,  che si è detto favorevole al concerto, annullato solo per motivi tecnici. Ripeto, è da condannare una eventuale bocciatura del concerto, ma avremmo voluto saperlo prima e magari avere la copia della richiesta e la copia della risposta del Comune , vorremmo far parlare i documenti più che i post su Facebook.

Più informazioni su

Commenti

Translate »