Quantcast

ll Rotary Club Costiera Amalfitana, ai 37 studenti premiati per “Ad Meliora Semper” il riconoscimento del Ravello Festival

ll Rotary Club Costiera Amalfitana premia 37 studenti meritevoli, durante la settima edizione del premio “Ad Meliora Semper”.

La Fondazione Ravello sostiene il premio “Ad Meliora Semper”
Come ogni anno, da sette anni a questa parte, il Rotary Club Costiera Amalfitana ha premiato gli studenti degli istituti superiori della Costa d’Amalfi licenziatisi con la massima votazione dopo aver sostenuto l’esame di maturità. Ieri, 30 luglio, nel Duomo di Ravello sono stati ben 37 i ragazzi che sono stati insigniti di questo riconoscimento che vuole premiare il talento e l’abnegazione dimostrati nel percorso di studi.
La Fondazione Ravello, accogliendo l’invito del Presidente Lucio D’Urso, partecipa a questa edizione omaggiando i ragazzi premiati con dei biglietti per assistere al nuovo spettacolo “Lumina in Tenebris” di e con Elena Bucci e Chiara Muti.

Sono stati ben 37, quest’anno, i premiati, giovani dei diversi comuni della Costa d’Amalfi diplomatisi, anche con lode, alla scuola secondaria di secondo grado “Marini-Gioia” di Amalfi nell’anno scolastico 2020/2021. Un anno che sarà ricordato per le difficoltà della didattica svolta a distanza.

Si è svolta, infatti, ieri sera, nel Duomo di Ravello, la settima edizione del premio “Ad Meliora Semper” con cui il Rotary Club Costiera Amalfitana premia gli studenti degli istituti superiori della Costa d’Amalfi licenziatisi con la massima votazione dopo aver sostenuto l’esame di maturità.

Sono stati ben 37, quest’anno, i premiati, giovani dei diversi conuni della Costa d’Amalfi diplomatisi, anche con lode, alla scuola secondaria di secondo grado “Marini-Gioia” di Amalfi nell’anno scolastico 2020/2021. Un anno che sarà ricordato per le difficoltà della didattica svolta a distanza.

L’elenco dei premiati
Liceo Classico

Giovanna Brancati, Sabrina Buonocore, Martina Citarella, Alessandra Corniola, Maria Lucibello, Fiamma Palumbo, Martina Sorrentino

Liceo Scientifico

Vᵃ A – Sara Apuzzo, Marco Civale, Andrea Colavolpe, Massimo Cuomo

Vᵃ B – Monica Mascolo, Mariassunta Pisacane, Clelia Salsano

Vᵃ C – Elia Amato, Mariapia Deufemia, Gianluigi Ferrara, Francesco Pagano, Alexia Proto, Antonio Scocca

Liceo Linguistico

Vᵃ A – Anita Esposito, Lidia Pastore, Ilenia Scalesia

Vᵃ B – Ausilia Avitabile, Gioia Del Pizzo, Flora Fusco, Barbara Reale

Istituto tecnico Economico

Vᵃ A – Valentina Alfieri, Giuseppe Amoroso, Olga Cavaliere, Chiara Giordano, Alfonso Mammato, Riccardo Mansi, Sonia Spada.

Vᵃ C – Roberta Cioffi, Chiara Landi, Miriam Naclerio.

I ragazzi, già proiettati al percorso universitario, hanno ricevuto, oltre a una preziosa pergamena personalizzata, tre opere ristampa anastatica della vita del Glorioso Martire San Pantaleone edizione 1857 del rev.mo Ferdinando Mansi, Gerardo Sasso Apostolo della Pace e Totò e Ravello, scritti da Salvatore Ulisse Di Palma per il Rotary Club Costiera Amalfitana per le edizioni Gutenberg.

La Fondazione Ravello ha offerto agli studenti meritevoli un invito per l’evento-spettacolo “Lumina in Tenebris – luci dalla Divina Commedia prima e dopo Dante Alighieri” di e con Elena Bucci e Chiara Muti che si svolgerà domani, domenica 31 luglio, sul Belvedere di Villa Rufolo.

Soddisfatti e fieri i genitori degli studenti che hanno immortalato i momenti più significativi della cerimonia con i propri smartphone. Poi foto finale sulla sulla scalea del Duomo di Ravello.

«I ragazzi non sono vasi da riempire ma sono fiaccole da accendere» ha dichiarato il presidente del Rotary Club Costiera Amalfitana, Lucio D’Urso.

Presenti alla cerimonia il past president Salvatore Gambardella e il vicepresidente Salvatore Ulisse Di Palma.

A rappresentare l’istituto Marini-Gioia il professor Luigi Buonocore.

Commenti

Translate »