Quantcast

La crisi economica in penisola sorrentina ed il rischio dell’infiltrazione della criminalità organizzata segui la diretta

Il TGR Campania, andato in onda questa sera su Rai3, ha dedicato un servizio alla penisola sorrentina evidenziando come sul territorio, tra i problemi generati dalla crisi economica conseguente alla pandemia, c’è quello della infiltrazione della criminalità organizzata.

Ed anche il giornalista Luigi D’Alise pubblica un post in merito sulla sua pagina Facebook: «La penisola sorrentina è ad alto rischio di infiltrazioni malavitose, che hanno interesse a sfruttare questo momento economico e sociale di grave crisi. In occasione del conferimento della cittadinanza onoraria da parte del Comune di Meta, il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho lancia l’allarme e assicura il suo impegno diretto sul territorio costiero, per sostenere le attività turistiche dell’area ed evitare che possano finire in mani sbagliate.

Durante l’evento, che si è tenuto presso il Palazzo Comunale di Meta, de Raho ha ricordato le sue origini e il suo legame con la cittadina costiera, dove nacque e visse il nonno.

Al conferimento della cittadinanza onoraria, assegnata dal sindaco Giuseppe Tito, ha partecipato anche don Tonino Palmese, dell’associazione Libera, e autore del libro “Dio nel frammento. La fede in tempo di pandemia”, presentato nel corso della cerimonia».

Commenti

Translate »