Quantcast

Il Doodle di Google di oggi celebra il 122° anniversario della nascita del professor Ludwig Guttmann

Più informazioni su

Il Doodle di Google di oggi celebra il 122° anniversario della nascita del professor Ludwig Guttmann. Il Doodle di oggi, illustrato dall’artista ospite di Baltimora Ashanti Fortson, celebra il 122° compleanno del neurologo britannico ebreo di origine tedesca, il professor Sir Ludwig “Poppa” Guttmann, fondatore del movimento paralimpico.

Guttmann è nato a Tost, in Germania (ora Toszek, in Polonia) in questo giorno nel 1899 e ha ricevuto il suo MD nel 1924. Successivamente ha iniziato la ricerca sulle lesioni del midollo spinale ed ha eseguito diverse procedure neurochirurgiche, diventando uno dei migliori della Germania neurochirurghi poco più che trentenni. Tuttavia, con l’ascesa del partito nazista e l’approvazione delle leggi di Norimberga nel 1933, a Guttmann fu impedito di esercitare la professione medica. Dopo la Kristallnacht nel 1938 e la crescente persecuzione degli ebrei in Germania, Guttmann fu costretto a lasciare la Germania con la sua famiglia e riuscì a fuggire in Inghilterra nel 1939.

 In Inghilterra, Guttmann avanzò le sue ricerche sulla paraplegia. Nel 1944 mise in pratica il suo approccio innovativo come direttore del National Spinal Injuries Center allo Stoke Mandeville Hospital. Nel 1948 organizzò una gara di tiro con l’arco per 16 persone, uno dei primi eventi sportivi agonistici ufficiali per utenti su sedia a rotelle. In seguito chiamata “Stoke Mandeville Games” o “Olimpiadi per disabili”, la competizione ha dimostrato il potere dello sport d’élite di abbattere le barriere per la disabilità e ha attirato l’attenzione delle comunità mediche e sportive globali.

Nel 1960, Guttmann ha facilitato i Giochi Internazionali di Stoke Mandeville, dopo le Olimpiadi estive del 1960, il primo di molti Giochi Paralimpici. La sua passione per la cura dei pazienti non è mai venuta meno: nel 1961 ha anche fondato l’International Medical Society of Paraplegia (International Spinal Cord Society) e la British Sports Association for the Disabled (Activity Alliance). Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per i suoi contributi, il più alto tra i che era stato nominato cavaliere da Sua Maestà la Regina nel 1966.

Oggi, gli atleti paralimpici sono giustamente riconosciuti per le loro capacità e risultati. I Giochi Paralimpici continuano a essere una forza trainante per promuovere i diritti e l’indipendenza delle persone con disabilità, con un impatto duraturo sulla parità di trattamento e opportunità.

Il Doodle di Google di oggi celebra il 122° anniversario della nascita del professor Ludwig Guttmann

Più informazioni su

Commenti

Translate »