Quantcast

Fly Jazzy Nights Jazz d’autore a Positano, feeling fra cielo e mare segui la diretta

Più informazioni su

«Il jazz non lo puoi spiegare a qualcuno senza perderne l’esperienza… non è un teorema intellettuale, è feeling». Queste parole del grande pianista Bill Evans spiegano tutto di questa musica. Il jazz non si canta, il jazz si vive. Questa musica, forse più di altre, permette di esprimere la propria libertà interiore, il proprio modo di essere.  E’ con questo spirito che Peppe Russo “Black”, brillante patron del Music on the Rocks e del Rada con Pasquale De Rosa, che da anni desiderava creare una manifestazione-evento, facendo così di Positano non solo la perla della Costiera amalfitana, ma anche la perla del Jazz .

Prosegue la rassegna musicale “Fly Jazzy Nights Positano”, che porta ogni anno tantissimi amanti della buona musica a Positano, sulla magica terrazza del Fly Lounge Bar, ove si esibiscono artisti di fama nazionale convocati dal direttore artistico Pasquale De Rosa. Giovedì 15 luglio allieteranno la serata il bassista Guido Russo e il sassofonista Luciano Bellico. Il 19 luglio torneranno a grande richiesta la tromba di Gennaro Ferraro e la voce di Anna Soares. La bellissima voce della cantante accompagnerà anche le note della chitarra di Fabio Nunziata, che interverrà giovedì 22 luglio. Seguirà il 27 luglio l’appuntamento con protagonisti il batterista Leonardo De Lorenzo e il sassofonista Luciano Bellico. Ultimo appuntamento del mese, il 29 luglio, quello che vede protagonisti la voce di Imma Ranucci e il basso di Emiliano De Luca. Le serate terminano con un’accurata selezione musicale del dj Antonio Ferola.
Il cartellone prevede appuntamenti anche nei mesi di agosto e settembre, in cui saranno protagonisti altri musicisti e compositori del panorama jazz nazionale.

E a proposito di Feeling quale posto migliore del “Fly” fra cielo e mare per ascoltare Jazz? Ecco l’appuntamento del 15 luglio

Più informazioni su

Commenti

Translate »