Quantcast

Costiera amalfitana e sorrentina sette comuni al voto e probabile data per le e elezioni amministrative fissata al 3 ottobre

Costiera amalfitana e sorrentina sette comuni al voto e probabile data per le e elezioni amministrative fissata al 3 ottobre

Potrebbe essere domenica 3 ottobre la data di svolgimento delle prossime elezioni amministrative.
In Costiera Amalfitana cinque comuni al voto: Cetara, Conca dei Marini, Praiano, Ravello e Agerola.

In Penisola Sorrentina due comuni al voto: Piano di Sorrento e Vico Equense

E’ la proposta che è stata fatta dal premier Mario Draghi e dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ai partiti della maggioranza. Il Governo, infatti, deve emanare il decreto per fissare la data e deve farlo almeno 55 giorni prima la data prescelta. Essendo quasi ad agosto, è chiaro che serve accelerare.

Ma nei partiti di maggioranza manca l’intesa sulla data da indicare. Lega e 5 Stelle sembrano orientate al 10 ottobre mentre il Pd vorrebbe un anticipo al 25 settembre. In mezzo, i rischi legati all’aumento dei contagi da Covid.

Per questo nelle prossime ore il Governo chiederà un parere al Comitato tecnico scientifico. Un atto da mettere nero su bianco e che poi sarà alla base della decisione del Consiglio dei ministri. A quanto sembra, appunto, la data più probabile è diventata il 3 ottobre, che sarebbe una via di mezzo tra le richieste dei vari partiti.

L’incognita maggiore per il Governo è legata all’aumento dei contagi. L’incremento dei casi positivi di queste ore preoccupa, soprattutto perché siamo solo alla prima parte dell’estate e mancano ancora tutte le settimane di agosto. Il timore è che ad ottobre saremo nuovamente con numeri in ascesa. Pertanto il Governo vuole anticipare il voto il prima possibile, considerato anche che a votare vanno le città più grandi del Paese, come Milano, Roma, Napoli, Bologna, Torino e Salerno.

Commenti

Translate »