Quantcast

Atrani: per Santa Maria Maddalena le croci della grotta riaccese dopo 70 anni

Più informazioni su

Atrani: per Santa Maria Maddalena le croci della grotta riaccese dopo 70 anni. Ce ne parla Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno.

Saranno riaccese oggi le luci delle croci nella grotta di Masaniello ad Atrani. Nel giorno di vigilia della festa della patrona Santa Maria Maddalena, che si festeggerà domani, il piccolo borgo, dopo settant’anni, ritrova una delle sue tradizioni più sentite. Dopo anni di abbandono, nello scorso mese di marzo le tre croci in legno che si erigevano all’interno della Grotta di Masaniello ad Atrani sono state ripulite, restaurate e issate nel vecchio sito della grotta lo scorso mese di luglio. La volontà di far rivivere le croci ha dato forza alle sapienti mani dei componenti del gruppo che cura il Santuario, guidati dall’ingegno di Raffaele Criscuolo , di far rinascere questa antica tradizione che ricorda il sacrificio di Gesù. Una volta ultimati i lavori di sistemazione delle barre a led, a luce calda, e varie gradazione di luminosità sulle croci nello scorso aprile, dopo la Messa in Coena Domini che si è svolta nella chiesa di San Salvatore de Birecto, sono state accese per qualche ora.

Una grande emozione per gli abitanti del piccolo paese della Costiera Amalfitana, il meno esteso d’Italia. Le tre croci, che hanno più di 100 anni e sono ben impresse nella memoria degli anziani, venivano illuminate con fiammelle nei giorni della festa patronale e della festa della Beata Vergine Maria, tradizione che da questo 2021 tornerà a scaldare i cuore degli atranesi. Gli eventi atmosferici e l’usura del tempo le hanno poi fatto crollare ed esse sono rimaste, per anni, nella grotta, al riparo, in attesa che qualcuno le recuperasse e le facesse diventare legna da ardere. La stessa zona nel 2020 è stata interessata da un’opera di riqualificazione.

Nello specifico il gruppo di volontari, capitanato da Criscuolo, ha realizzato una staccionata nuova in palio di castagno, poi verniciata con pittura a cera. Il tutto con l’obiettivo di rendere fruibili e visitabili le grotte di Masaniello. Oggi, in occasione dell’inizio dei festeggiamenti della Patrona Santa Maria Maddalena, torneranno a brillare anche le tre croci risistemate nelle grotte. Sarà un momento indimenticabile e sentito di unione tra grandi e piccini nel segno della tradizione e della fede.

Più informazioni su

Commenti

Translate »