Quantcast

Amalfi, controlli dei carabinieri: ragazzo si ribalta con auto, positivo al tossicologico

Amalfi (Costiera Amalfitana), controlli dei carabinieri: ragazzo si ribalta con auto, positivo al tossicologico.

Nel corso del weekend appena trascorso, festeggiato con la vittoria degli Europei da parte della Nazionale Italiana, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno continuano a controllare il territorio con servizi di prevenzione e repressione dei reati in genere.

Sono due le persone deferite in stato di libertà e ben 8 i giovani segnalati al prefetto perché trovati in possesso di modiche quantità di droga, alcuni dei quali proprio durante i festeggiamenti di ieri sera.

Le denunce sono scattate rispettivamente per il ragazzo che nella nottata di sabato, a bordo del proprio veicolo diretto verso Vietri sul Mare, ha perso il controllo del mezzo, andandosi a ribaltare in mezzo alla carreggiata della SS163: uscito illeso dal veicolo, assieme alla propria fidanzata, il giovane è stato sottoposto agli esami tossicologici di rito risultando positivo alla sostanze stupefacenti.

Le giustificazioni sono state inutili, ora tutta la pratica verrà valutata dalla Procura di Salerno.

Lo stesso discorso vale per un giovane tedesco che nelle sera di ieri è stato sorpreso ad imbrattare con una bomboletta spray i muri di alcuni edifici del centro di Maiori. Immediatamente bloccato da una pattuglia in transito, il ragazzo ha prontamente ammesso le sue responsabilità, comunque non sufficienti a ripulire i muri sporchi con scritte e disegni di pessimo gusto. Il reato contestatogli dai militari della Stazione di Maiori è “imbrattamento di cose altrui”.

Per quanto riguarda il contrasto all’abuso di droghe, le numerose segnalazioni fatte al prefetto ai sensi dell’art.75 del DPR 309/90 sono state fatte nei comuni di Positano, Amalfi, Maiori e Minori: sono stati sequestrati complessivamente circa 10 grammi di sostanze stupefacenti. Alcuni giovani sono stati fermati anche dopo la partita della nostra Nazionale.

Commenti

Translate »