Quantcast

Agerola, muore 70enne con variante Delta e una dose di vaccino

Più informazioni su

Agerola, muore 70enne con variante Delta e una dose di vaccino, come si evince anche da notizie riportate sul  quotidiano, Metropolis.

Nel piccolo Comune di Agerola si continua a lottare contro la variante Delta che, ieri, ha fatto registrare un decesso.

I focolai che sono scoppiati in diverse frazioni del territorio, fanno aumentare l’ansia della comunità che ieri pomeriggio ha subito l’ennesima perdita.

Dopo dieci giorni di ricovero presso il Covid Hospital di Boscotrecase, Nicola Cuomo, pensionato di 70 anni, non è riuscito a vincere la battaglia contro il nemico invisibile.

Una corsa contro il tempo tentata dai familiari dell’anziano, diversamente disabile, per poter riabbracciare Nicola che, considerato fragile, era riuscito a ricevere la prima dose di vaccino anti-Covid.

Lutto nella frazione di San Lazzaro, lì dove la variante Delta aveva contagiato una decina di persone, compreso i familiari del settantenne.

«Nel rispetto della famiglia colpita dal lutto – afferma il sindaco Luca Mascolo – affranti dal dolore, ci raccogliamo nel silenzio e nella preghiera». Intanto dai dati ufficiali trasmessi dalle autorità sanitarie, ieri sono state rilevate due guarigioni ad Agerola. Pertanto il numero dei cittadini
positivi scende a 22. Contagi che non sono mai riusciti a scendere a quota zero e che continuano a tenere alto il livello di allerta sul territorio che non riesce a uscire dalla morsa del virus. «Nonostante la zona bianca qui ad Agerola alle 18 inizia il coprifuoco – racconta un commerciante
– Strade deserte, niente turisti e pochissimi clienti e molte attività hanno scelto di anticipare la chiusura».

Più informazioni su

Commenti

Translate »