Quantcast

Turismo: Sorrento ha paura della variante Delta

Più informazioni su

Turismo: Sorrento ha paura della variante Delta. Dopo la quarantena richiesta agli inglesi, è evidente che nella città del Tasso quest’estate non si vedranno gli anglosassoni, che fanno parte del turismo basilare della città. In tanti sono preoccupati: tra questi il grande imprenditore Gino Acampora e Gaetano Milano. Infatti, gli inglesi sono innamorati di Sorrento, e solitamente svolgono qui una lunga permanenza ed una grossa propensione alla spesa, così come gli americani.

E, mentre i primi per il momento non verranno, i secondi faticano a farlo. Per questo motivo, ci si dovrà basare sul turismo italiano ed europeo. Il problema, però, sussiste nel momento in cui questi non sono soliti avere una lunga permanenza e non arrivano a fare grosse spese. Perciò, per il turismo prosegue il momento difficile.

Bisogna riconvertirsi ed adeguarsi: già dall’inizio del Covid si poteva intuire che la situazione avrebbe avuto questi risvolti. Sicuramente il turismo dovrà, dunque, indirizzare le proprie forze organizzative verso il nazionale e l’europeo.

Più informazioni su

Commenti

Translate »