Quantcast

Sosta a peso d’oro in Costiera Amalfitana: aumenti fino al 100% a Vietri sul Mare, allarme anche a Cetara ed Amalfi

Sosta a peso d’oro in Costiera Amalfitana: aumenti fino al 100% a Vietri sul Mare, allarme anche a Cetara ed Amalfi. Ce ne parla Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno.

Parcheggiare in Costiera Amalfitana costa sempre di più. Rincari, per quanto concerne il costo della sosta, in diversi comuni della “Divina”. Partendo da Vietri sul Mare, dove l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni De Simone ha stabilito le nuove tariffe per la sosta. Praticamente raddoppiato il costo dell’abbonamento per i residenti, che nel 2020 richiedeva una spesa di 15 euro: ora per lo stesso pass sarà necessario sborsare 30 euro. Il doppio. Un rincaro del 100 per cento. Per quanto concerne le attività produttive ed i titolari di partita Iva, invece, il prezzo dell’abbonamento lievita da 60 a 100 euro, così come per i dipendenti delle attività commerciali.

Sarà gratuito, invece, l’abbonamento per i consiglieri comunali, per fini istituzionali, nel parcheggio della stazione. La rideterminazione dei tariffari, ad ogni modo, si è resa necessaria proprio per consentire ai cittadini di Vietri sul Mare e a tutti coloro i quali lavorano nella Città della ceramica di poter rinnovare l’abbonamento. Un surplus importante che andrà a incidere anche su quanti intenderanno scegliere il paese porta della Costiera Amalfitana, visto che Bed & Breakfast e case vacanze dovranno sborsare 230 euro per un solo posto auto.

Nella vicina Cetara, nei giorni scorsi, è stata riorganizzata parzialmente la circolazione, con la Ztl che vieta la circolazione nei pressi del lungomare e con le auto che saranno costrette a parcheggiare nella zona alta del paese costiero – e molte delle aree di sosta sono private – per poi sfruttare il servizio navetta. Per quanto concerne Amalfi, invece, è aumentato pure il costo della sosta presso il parcheggio del Porto che è stato equiparato quello del Luna Rossa, con una tariffa di 4 euro per ora, mentre l’obolo agevolato per i residenti, i lavoratori dipendenti di strutture pubbliche o private e per i titolari di attività commerciali è di 50 centesimi di euro. Rincaro anche per quanto riguarda l’area di sosta in Piazza Flavio Gioia II dove gli utenti pagheranno da mezzanotte alle 10 del mattino 1 euro all’ora, con un sensibile aumento del costo rispetto alla tariffa precedente, che si attestava a 0,50 euro. In molti dei comuni della Costiera Amalfitana, lo scorso anno, a causa della pandemia, le varie amministrazioni comunali avevano abbassato il costo per la sosta, visto il ridotto numero di visitatori e turisti che hanno avuto la possibilità di raggiungere la Divina.

In questo 2021, nel quale ci si auspica il tanto atteso ritorno alla normalità, i prezzi per usufruire dei parcheggi sono tornati ad aumentare. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale di Ravello, guidata dal sindaco Salvatore Di Martino , ha ridefinito, senza particolari variazioni, le tariffe per i parcheggi turistici di Piazza Duomo e del parcheggio nei piani sottostanti all’Auditorium Oscar Niemeyer dove sarà necessario pagare 3 euro all’ora.

Commenti

Translate »