Quantcast

Sorrento, la senatrice Virginia La Mura al Premio Sirena d’Oro: “L’olio è l’oro verde d’Italia”

Virginia La Mura, senatrice del gruppo Misto: «Ho partecipato questa mattina a Sorrento alla festa dei vincitori dei premi Sirena d’Oro dedicati agli oli DOP e IGP. Ringrazio gli organizzatori perché ho avuto la possibilità di conoscere un mondo fantastico, fatto di passione, ma anche studio, competenza, imprenditoria. Gli assaggiatori, che hanno scelto i vincitori, sono persone esperte e amanti di questi prodotti, che riescono a farne evincere le fantastiche qualità sensoriali e organolettiche. Ogni olio ha caratteristiche proprie, ma ciò su cui dobbiamo puntare è che l’olio è e deve essere l’oro verde d’Italia. Purtroppo, oltre ai problemi causati dalle misure emergenziali dovute alla pandemia che hanno causato danni al settore, gli ultimi anni hanno visto un crollo della produzione di olio italiano, non sufficiente a soddisfare il fabbisogno nazionale. La poca trasparenza delle etichette, inoltre, non rende limpida la scelta dei consumatori. Requisito, questo, ben presente nel Regolamento europeo sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari dell’Unione che fa riferimento alla scelta del consumatore proprio in relazione ai prodotti DOP e IGP. Potremmo innescare un circolo virtuoso, recuperare interi territori rurali a vocazione olivicola e non solo, aumentare la biodiversità, recuperare suolo agricolo e migliorarne la qualità sottraendolo al degrado e alla cementificazione, diversificare le produzioni, mitigare il dissesto idrogeologico e gli effetti dei cambiamenti climatici e di conseguenza passare ad una economia sostenibile, oltre che redditizia. In Italia abbiamo, a livello europeo, il numero più grande di oli extravergine a denominazione (Dop e IgP), un patrimonio di 250milioni di piante e 533 varietà di olive. L’olio deve tornare a essere l’oro verde d’Italia».

Commenti

Translate »