Quantcast

Sorrento, il cordoglio del giornalista Antonino Siniscalchi per la scomparsa del Maestro Umberto Simone

Più informazioni su

Sorrento, il cordoglio del giornalista Antonino Siniscalchi per la scomparsa del Maestro Umberto Simone. Riportiamo di seguito le sue parole:

Un grande artista, poliedrico e meticoloso nelle sue opere di pittura e scultura. Già docente del Liceo artistico di Sorrento, è stato protagonista di numerose rassegne personali e collettive. Lascia opere e messaggi d’arte inconfondibili per la sua impronta decisa e ben delineata nella manifestazione pittorica o scultorea.

Umberto Simone, nato a Sorrento nel 1946, è rappresentato con le sue opere di pittura o scultura presso chiese, collezioni private ed enti pubblici, in Italia ed all’estero. Paesaggi sorrentini e nature morte campeggiano sulle sue tele dipinte ad olio con estrema delicatezza e con energico talento. La sua capacità iperrealista rende a volte simili a fotografie quadri di incantevole fascino.

Un altro lutto per l’arte sorrentina. È scomparso ieri sera Umberto Simone, un grande artista che ha impresso l’estro con l’anima e il colore su disegni e tele che manifestano tutta la sua attenta osservazione della realtà. Umberto Simone è stato per anni docente del Liceo artistico Francesco Grandi lasciando nei suoi allievi la sua impronta e la sua particolare attenzione per l’arte figurativa. L’arte ereditata dalla figlia Simona Simone, scultrice, fumettista e Illustratrice di libri e riviste.

Umberto Simone, scultore e pittore, ha realizzato insieme a Simona numerose esposizioni d’arte a Sorrento e non solo. Al Liceo artistico Francesco Grandi ha insegnato Discipline Geometriche ed Architettoniche; Simona Simone, docente di Lettere e Storia dell’Arte, ha percorso accanto al padre l’itinerario di diverse opere scultoree, dedicandosi, tuttavia, in prevalenza al Fumetto. Le sue opere sono prettamente incentrate sul segno e sul disegno, prima ancora che sul colore, tra oli su tele, matite e acquerelli su carta, donne di “metaforica” bellezza e Dylan Dog.

Con Simona, piangono Umberto Simone, la moglie Elina e il figlio Giuseppe, il fratello Renato, la sorella Lena con il marito, lo scultore Luigi Gargiulo, anch’egli docente emerito del Liceo artistico Grandi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »