Quantcast

Scafatese – Sant’Agnello 5-0, cronaca e tabellino

Un gol al 94′ del San Giorgio permette alla Scafatese di sorpassare il Pomigliano nel girone C del campionato di Eccellenza e di approdare come terza ai play off, continuando a cullare un sogno, dopo che per larghi tratti della gara le radioline del “28 Settembre-G.Vitiello” di Scafati erano tutte sintonizzate sul campo della Maddalonese, con cui si pensava di giocarsi la palma di miglior quarta. Un aiuto giunto in maniera quasi inaspettata ha premiato la squadra di De Felice che, in ogni caso, aveva svolto a pieno merito il suo mestiere, imponendosi con un perentorio 5-0 sul Sant’Agnello, che pure era giunto a Scafati con l’idea di poter proseguire il cammino nella stagione 2020/21. Mister De Felice propone il 3-4-3 delle ultime uscite inserendo come under Elefante nel tridente offensivo, andando a sostituire l’infortunato Cherillo e l’acciaccato Orlando, reinserendo Marco Romano nelle rotazioni; la Scafatese ha bisogno di vincere e il gol del vantaggio arriva subito al minuto numero 16, con De Iulis che riesce ad andar via in maniera magistrale al difensore costiero e, in area di rigore, preferisce servire Mascolo che, a porta vuota, insacca. L’autore del gol lascia il terreno di gioco due minuti più tardi per infortunio, lasciando spazio a Orlando, ma la Scafatese riesce lo stesso a trovare il raddoppio al 37′ quando De Iulis mostra tutto il suo killer instinct con un sinistro letale all’angolino basso, dopo essere scattato sul filo del fuorigioco con le giuste tempistiche. Nell’intervallo lo stadio si concentra sui risultati ddegli altri campi, che vedono le momentanee vittorie di Barrese e Pomigliano, limitando i canarini al quarto posto, mentre in campo la squadra continua a produrre occasioni da gol, trovando la strada per la rete per altre tre volte, prima con Romano su sponda di Iannini, poi con la prima rete ufficiale dell’under Salvatore Elefante, lesto a correggere in rete il succoso suggerimento di Orlando all’80’, mentre all’82’ è De Sio a chiudere i giochi con una staffilata di destro che si spegne all’incrocio alle spalle di Barbato. La manita della Scafatese rende difficilissima la vita alla Maddalonese, costretta a dover fare una rimonta senza precedenti sul quoziente delle differenze reti, ma al triplice fischio finale giunge sulle tribune la notizia del pareggio del San Giorgio col Pomigliano, che permette ai giallobleu di accedere alla post season staccando il biglietto di terza in classifica, che farà evitare così di dover incontrare subito la migliore delle prime. Continua, dunque, il cammino della Scafatese, che esordirà nei play off affrontando in trasferta il Cervinara. Si gode la vittoria il presidente canarino Vincenzo Cesarano: “Emozione unica, finalmente abbiamo ritrovato quelle certezze che avevamo un po’ smarrito in questo tragitto, dopo il nostro ottimo inizio. Ho parlato con la squadra prima della partita, ho detto che poteva anche essere la nostra ultima partita insieme, ma i calciatori mi hanno dato una risposta incredibile, da grandissimo gruppo. La bella vittoria di oggi non è soltanto quella per 5-0 maturata sul campo ma quella di poter dire finalmente di essere una grande squadra”.

SCAFATESE: Palladino 03, Romano (89′ Manzo), Gambardella (73′ Marseglia), Giacinti, Imparato, Granata, De Sio, Iannini, De Iulis (69′ Schettino), Mascolo (18′ Orlando), Elefante 02.
A disposizione: Cappuccio 03, Squillante 01, Vecchione 02, Marseglia, Manzo, Sorriso, Merolla, Orlando, Schettino.
All: De Felice

SANT’AGNELLO: Barbato 03, Tizzano 01 (69′ Guida), Elefante, Veniero, De Palma, Vanacore, Alfano 01, Sorrentino (76′ Ferraro Raffaele), Solimeno 02 (62′ Di Maio 01), Maiorano (75′ Mentana), Ferraro Alessandro 03 (45′ Coppola 02).
A disposizione: Miccio, D’Angiolo, Gargiulo, Coppola 02, Ferraro Raffaele, Guida, Mentana, Di Maio 01, Santarpia 02.
All: De Angelis

RETI: 16′ Mascolo, 37′ De Iulis, 75′ Romano, 80′ Elefante, 82′ De Sio.

Arbitro: Simone Serani di L’Aquila
Assistenti: Francesco Gallo di Torre Annunziata e Mario D’Amato di Salerno
Note: Ammoniti: De Iulis (SC), Granata (SC), Guida (SA). Calci d’angolo: 9-3

 

Di Pasquale Formisano

Commenti

Translate »