Quantcast

Recuperata l’imbarcazione affondata sabato scorso al largo di Santa Croce tra Amalfi e Conca dei Marini

Amalfi. Questa mattina è stata recuperata l’imbarcazione che sabato scorso è affondata al largo di Santa Croce tra Amalfi e Conca dei Marini. E’ stato necessario l’intervento dei subacquei che hanno raggiunto lo scafo che si trovava ad una profondità di quasi 20 metri e lo hanno agganciato in modo da consentire ad una gru su un pontone di sollevarlo.

A monitorare le operazioni la Guardia Costiera di Amalfi. Durante le operazioni, come era stato già previsto, del carburante è fuoriuscito dal serbatoio riversandosi in mare dove erano stati già predisposti dei tappetini assorbenti che hanno evitato la dispersione del combustile.

L’imbarcazione, una volta riportata in superficie, è stata portata al porto turistico di Minori per poi essere trasferita in un cantiere navale della città di Salerno per consentire le indagini ed individuare le cause che hanno portato all’affondamento.

 

 

Commenti

Translate »