Quantcast

Ravello: gli studenti della Bocconi in visita a Villa Rufolo. Siglato l’accordo con il Conservatorio San Pietro a Majella e riattivato il progetto ReidRavello

Ravello: gli studenti della Bocconi in visita a Villa Rufolo. Siglato l’accordo con il Conservatorio San Pietro a Majella e riattivato il progetto ReidRavello.

Ieri mattina, la Fondazione Ravello ha ospitato una trentina di studenti del Master in Arts Management and Administration di SDA Bocconi School of Management. L’Università milanese, dopo un anno di lezioni on line, ha voluto concludere l’anno accademico del master con un viaggio in Italia, alla scoperta delle istituzioni culturali e di come sono amministrate e gestite.

Gli studenti, accompagnati dal prof. Rurale, direttore del Master, hanno incontrato il direttore generale della Fondazione Maurizio Pietrantonio, per un confronto sulla gestione delle imprese culturali.

L’incontro si inserisce in un più ampio progetto di collaborazioni che la Fondazione Ravello sta stringendo con enti e istituzioni. Proprio nei giorni scorsi è stata siglata una convenzione con il Conservatorio Statale di Musica “San Pietro a Majella” che porterà a Ravello gli studenti che vorranno vivere l’esperienza di un tirocinio o di uno stage formativo affiancando lo staff della Fondazione stessa.

Il Conservatorio napoletano ha infatti attivato da diversi anni (e in ciò tra i Conservatorio italiani rappresenta l’unico esempio) un Master annuale in Management e Comunicazione delle Imprese Culturali.

Altra bella notizia per Villa Rufolo e Ravello, il ripristino da oggi del Progetto “ReidRavello”, felice iniziativa avviata dalla Fondazione Ravello d’intesa con il Comune di Ravello sin dal 2016 e che ha promosso e regolamentato un apprezzatissimo servizio di volontariato coinvolgendo gli anziani residenti o domiciliati a Ravello.

Commenti

Translate »