Quantcast

Positano : Un saluto al professore Matteo Guarino, grande il suo amore per la musica e i ragazzi

Più informazioni su

Positano, Costiera amalfitana . Con grande malinconia salutiamo il professore Matteo Guarino che dopo tanti anni di insegnamento si godrà la sua meritata pensione.
L’amato insegnante di musica che per anni ci ha accompagnato con il suo coro e la sua passione per il gruppo rock “i Pooh” ha lasciato un segno nel cuore di tutti i suoi studenti;
Ogni mattina percorreva la tratta Napoli – Positano per avvicinare al mondo della musica tutti i suoi studenti, sicuramente con la sua tenacia e ambizione è riuscito nel suo intento, per amor dei suoi alunni e del posto spesso e volentieri ha rinunciato ad offerte lavorative vicino casa sua.

Matteo Guarino non era solo un professore ma anche un “padre” che nel corso degli anni ci ha visti crescere tutti, era una persona con la quale potersi confidare e pronto ad aiutare mettendoci tutto se stesso.

Basta vederlo nell’ultimo saggio pre Covid del 2019 cliccando qui con quanto amore guidava i suoi ragazzi. 

Il professore però ci ha insegnato anche ad essere ambiziosi, a credere in noi stessi ed ad inseguire i nostri sogni. Una volta durante le prove coristiche disse una frase che rimase impressa nella mente di tutti, una frase che fece aprire gli occhi, lui disse: ” Voi vi chiederete come mai io tutti i giorni percorro Napoli – Positano e viceversa, vi direte ” chi c’ho fa fà ” ( alternava spesso l’italiano con il dialetto ) , lo faccio semplicemente perché AMO il mio lavoro, e ricordate che chi fa il lavoro dei suoi sogni non lavorerà mai un giorno nella sua vita, seguite sempre i vostri sogni . ”

Matteo Guarino

Un saluto ed un grande commosso GRAZIE da tutti noi.

Nei prossimi giorni parleremo di altri due grandi pilastri che lasciano quest’anno l’ Istituto Comprensivo di Positano e Praiano

Generico giugno 2021

Più informazioni su

Commenti

Translate »