Quantcast

Positano: tentativi di truffe telefoniche agli anziani

Più informazioni su

Positano: tentativi di truffe telefoniche agli anziani. Continuano gli spiacevoli episodi di tentate truffe agli anziani. Anche a Positano, la perla della Costiera Amalfitana, i malviventi telefonano gli ignari anziani cercando di raggirarli con la cosiddetta truffa del finto corriere.

La dinamica è sempre quella più comune: alla vittima arriva una telefonata da parte del malintenzionato che, fingendosi un parente (solitamente un figlio o un nipote) dichiara che un pacco è in arrivo e vi è quindi bisogno di soldi per pagarlo. A quel punto si invita l’anziano a consegnarli al fantomatico falso corriere.

Purtroppo truffe del genere sono sempre più frequenti e, spesso, sono effettuate da persone che conoscono i malcapitati. Queste, sono messe in atto da persone che approfittano della debolezza e della buona fede delle persone anziane che si rivelano facili vittime da raggirare. È importante invitare gli anziani a prestare sempre la massima attenzione e, nel caso di telefonate o visite sospette, contattare immediatamente le forze dell’ordine e chiamare un parente per segnalare quanto sta accadendo. In ogni caso non accettare mai dei pacchi per i quali è previsto un pagamento.

Intanto, giunge l’allerta anche dal Comune:

ATTENZIONE: le forze dell’ordine ci hanno appena informato di episodi di truffe agli anziani che si stanno verificando sul nostro territorio. Ricordiamo di stare sempre in allerta e invitiamo tutti i cittadini a prestare la massima attenzione alle truffe telefoniche e con falsi addetti che bussano alle porte chiedendo denaro. Preghiamo i familiari di avvisare anche le persone più anziane. In caso di telefonate sospette contattare tempestivamente le forze dell’ordine.

Più informazioni su

Commenti

Translate »