Quantcast

Positano, la necessità di un punto di primo soccorso sulla Spiaggia Grande

Più informazioni su

Positano. I diversi interventi resisi necessari nella giornata di oggi da parte dei volontari della Croce Rossa per prestare i primi soccorsi ai bagnanti colti da malori improvvisi legati al caldo oppure vittime di infortuni, riaccende i riflettori su una problematica mai risolta nella città verticale ovvero la necessità della presenza di una postazione fissa del 118 sulla Spiaggia Grande.

Con l’arrivo dell’estate e del grande caldo aumentano in modo esponenziale le richieste di soccorso per malori legati spesso ai cosiddetti “colpi di calore” oppure ad infortuni come quello accaduto oggi ad una bagnante che, in seguito ad una rovinosa caduta, ha riportato delle ferite al ginocchio che hanno richiesto le cure sanitarie.

Positanonews ha richiesto all’Asl di allestire un punto di primo soccorso presso la Spiaggia Grande che possa gestire la prima emergenza scongiurando problematiche più serie che spesso possono insorgere se i soccorsi non sono immediati.

L’invito ai turisti ed ai cittadini che trascorrono qualche ora in spiaggia resta comunque quello di prestare la massima attenzione ed evitare comportamenti che possano causare malori, come ad esempio l’eccessiva esposizione al sole nelle ore più calde.

Ma è indubbio che, in caso di necessità, è importante – possiamo dire vitale – poter garantire i primi soccorsi e le prime cure in tempi relativamente brevi che possono essere assicurati solo avendo una postazione del 118 in spiaggia che eviti di dover attendere l’arrivo dell’ambulanza dal centro della città. Fondamentale sarebbe anche la presenza di un’idroambulanza che permetta di raggiungere ad esempio la spiaggia di Fornillo in pochissimo tempo.

Ci auguriamo che il nostro appello possa essere accolto in modo da garantire un’estate all’insegna della sicurezza.

Più informazioni su

Commenti

Translate »