Quantcast

Positano, assegnazione di spazi acquei per ormeggio charter nautico: qui il nuovo avviso

Più informazioni su

Positano, assegnazione di spazi acquei per ormeggio di unità per charter nautico: qui il nuovo avviso

A seguito della delibera del 28.05.2021, con la quale la Giunta Comunale ha fornito al Responsabile del Settore i seguenti indirizzi: di prevedere che per le procedure di assegnazione di spazi acquei da destinare a scopi commerciali charter nautico di cui all’Avviso pubblico n. 5362 del 20.04.2021, laddove dovessero residuare spazi acquei al termine della stessa, si proceda con nuovo Avviso di selezione che consenta una partecipazione più ampia degli Operatori economici.

I posti previsti sono n. 9 complessivi, e precisamente nello specchio acqueo antistante la Spiaggia Grande di Positano zona Al, di cui alla planimetria allegata al presente Avviso in via sperimentale con autorizzazioni biennali (2021 e 2022 ) limitatamente ai punti di ormeggio posizionati negli specchi acquei antistanti la Spiaggia Grande di Positano zona Al per ormeggio a fini commerciali (art. 2 Dlgs. n. 171/2005), precisamente: a. N. 9 Spazi acquei in Al singoli contrassegnati dalle lettere minuscole da a fino alla lettera i della allegata planimetria; La durata delle autorizzazioni decorre: – per l’annualità 2021 dalla data di rilascio e fino al 31.10.2021; – per l’annualità 2022 dal 1/4 al 31/10; Qualora il Piano di utilizzo delle spiagge e specchi acquei dovesse contenere un nuovo assetto della Specchio acqueo, gli autorizzati si impegnano ad adeguarsi allo stesso, senza oneri per il comune. Qualora detto Piano venga approvato prima della scadenza, e contenga norme e destinazioni incompatibili le autorizzazioni decadranno automaticamente. In caso di più richiedenti per gli specchi acquei in Al — per garantire pari opportunità — si prevede:

a. l’assegnazione di almeno 1 specchio acqueo con lettera minuscola, per ogni società richiedente in base alle richieste; ovvero anche il primo specchio acqueo, -in caso di numero non soddisfacente tutte le richieste- in base alla graduatoria ;

b. eventuali successivi spazi come da richieste vanno assegnati in misura di 1 (uno) ulteriore spazio per ogni società richiedente in base alla graduatoria;

c. eventuali residui posti come da punto b.

Oggetto di richiesta è lo specchio acqueo di ogni postazione che consente l’ormeggio di unità da diporto di diverse dimensioni, e pertanto in esso potranno ormeggiarsi più di una unità —nel rispetto delle regole marinaresche poste nella responsabilità e a carico dei singoli operatori- purchè ogni occupazione garantisca il rispetto dei limiti massimi dello specchio acqueo assegnato. All’uopo anche al fine di implementare la maggiore tutela ambientale si fa indirizzo di privilegiare sistemi di ormeggio idonei per le praterie di Posidonia oceanica, idonei sui fondi sabbiosi misti a Posidonia e sui fondi molli, sabbiosi o fangosi, ad espansione inserite nel fondale tipo “Platipus/Manta Ray ” con un sistema ad infissione che garantisca la stabile posizione delle unità da diporto.
Art. 2 Tipologia di attività Gli spazi acquei da assegnare , sono individuati e contrassegnati nella planimetria annessa al presente avviso ( All. 1). In detti spazi è consentito l’ormeggio, a cura e spese, e sotto la personale responsabilità nautica e civile dell’autorizzato, a fini commerciali (Dlgs. n. 171/2005 e ss.mm.ii.), di unità finalizzati all’esercizio di tutte le attività per la locazione e noleggio unità da diporto. Il corrispettivo dell’autorizzazione è fissata come di seguito: _ Specchi acquei Al tariffa di € 3.125,00 per intero periodo per ogni annualità, ridotta del 30% limitatamente al corrente anno; da versarsi con le seguenti modalità: – 50% dell’importo complessivo al rilascio dell’autorizzazione; – 50% dell’importo complessivo entro il 15/9.
Art. 3 Requisiti principali di accesso e criteri Sono ammessi a partecipare alla selezione le ditte e/o società che siano in possesso dei seguenti requisiti e presentino domanda come indicato ai successivi artt. 4 e 5. I requisiti di accesso sono i seguenti, e quelli indicati nell’art. 5 : 1. Iscrizione per l’attività che si intende svolgere, e cioè sia indicata quella di locazione e/o noleggio nautico, in particolare, con le indicazioni di cui all’art. 2 comma 2 del D.Lgs. n. 171/2005; 2. Attestazione e verifica che il partecipante non abbia in uso con intestazione diretta una concessione per ormeggio unità da diporto con qualsiasi finalità nell’ambito di competenza gestionale del comune di Positano;

3. Attestazione dell’inizio di attività di locazione e noleggio svolta in data antecedente 1′ Avviso prot. n. 5362 del 20.04.2021;

4. Attestazione della data di inizio attività nel comune di Positano. Tale attestazione —come indicato di seguito, deve concernere un periodo risalente a data antecedente 1′ Avviso prot. n. 5362 del 20.04.2021. Il requisito trova motivazione nella necessità di assicurare il corretto svolgimento delle attività alle società già operanti nel settore sul territorio comunale, e che siano privi di specchi acquei dove poter allocare le unità da diporto. 5. Le richieste potranno riguardare uno o più spazi acquei; in caso di più richiedenti per gli specchi acquei in Al — per garantire pari opportunità — si stabilisce quanto segue: a) l ‘assegnazione di almeno 1 (uno) specchio acqueo con lettera minuscola, per ogni società richiedente in base alle richieste; ovvero anche il primo specchio acqueo, -in caso di numero non soddisfacente tutte le richieste- in base alla graduatoria;
b) gli eventuali successivi spazi come da richieste vanno assegnati in misura di 1 (uno) ulteriore spazio per ogni società richiedente in base alla graduatoria;
c) gli eventuali residui posti come da punto b.

6. In caso di domande concorrenti con diritto ad assegnazione sui medesimi specchi acquei, si procederà alla scelta della lettera identificativa con sorteggio.

Art. 4 Termini e modalità di presentazione della domanda

Per partecipare alla selezione, le Società/Ditte interessate dovranno far pervenire, a pena di esclusione, domanda, redatta in lingua italiana, tramite raccomandata del servizio postale, ovvero tramite consegna diretta a mano da parte dell’interessato, agli Uffici del Comune di Positano, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 14.06.2021 non farà fede il timbro postale), in plico debitamente sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, con l’indicazione del mittente e la seguente scritta “Domanda di partecipazione alla selezione per Ormeggi a fini commerciali ( Dlgs. n. 171/2005), nello specchio acqueo di gestione comunale di unità finalizzati all’esercizio di tutte le attività per la locazione e noleggio unità da diporto, Spiaggia Grande di Positano”, nel quale dovrà essere inclusa la documentazione amministrativa. La domanda dovrà indicare per quali specchi acquei si partecipa. Le ditte interessate dovranno obbligatoriamente indicare sulla busta il proprio domicilio legale e la PEC.

clicca qui per l’avviso integrale

Più informazioni su

Commenti

Translate »