Quantcast

Peppe Guida all’Hotel Saline di Palinuro

Peppe Guida all’Hotel Saline di Palinuro. Lo chef stellato ha un vero e proprio piano di accerchiamento per la sua amata clientela che lo predispone alla sua lunga estate calda (cit.), così commenta l’amico Luciano Pignataro sul suo seguitissimo blog

Dopo aver lasciato lo Yacht Club, Peppe Guida in Costiera manterrà aperto Montechiaro dove non ha certo problemi di chiusura ma resta sul mare di Sorrento, anzi di Vico per essere precisi, a Seiano alle Axidie.

Ma non finisce qui: il gruppo Acampora ha chiesto la sua consuenza all’Hotel Saline di Palinuro. Peppe Guida non è nuovo alle consulenze del Cilento: ricordiamo nel 2018 il delizioso ristorantino sul porto di Pisciotta Annalì.

Stavolta si misura con una clientela più ampia e sicuramente la sua cucina, sempre centrata sui prodotti del territorio, sarà da buon stimolo a tutto il comprensorio dove già non mancano i buoni riferimenti.

“Ho accettato con entusiasmo l’invito della proprietà ad offrire il mio contributo in qualità di consulente per tutto il settore food – spiega chef Guida – Il Cilento è un territorio in grado di proporre una varietà ed una qualità di materie prime di assoluta eccellenza, dalle verdure ai formaggi, dall’olio al pescato locale, fatto sopratutto di alici di menaica e di crostacei. Con prodotti così, e con una fusione tra ricette della tradizione locale e napoletana, contiamo di regalare un’esperienza unica, un menu stagionale che rispecchi il magnifico territorio in cui soggiorneranno gli ospiti”.

Del resto è qui che la dieta mediterranea venne codificata da Ancel Keys come stile alimentare, ed inserita nel 2010 nella lista dei patrimoni immateriali dell’umanità.

Dotato di piscina per adulti e bambini, centro estetico e benessere, palestra, camere accessoriate di tutto i confort e con smart tv 43 pollici con canali Sky, l’Hotel Saline è anche l’unico Italy Family Hotel del Cilento. Le nuovissime camere exclusive, di cui quattro dotate di infinity Jacuzzi a strapiombo sul mare, sono state interamente disegnate dall’interior design Marco De Luca, in collaborazione con lo studio Carlo Saulle, all’insegna di una elegante architettura ispirata ai colori e alle emozioni del Mediterraneo.

“La sicurezza è la nostra priorità e grazie ad uno staff continuamente formato ed attento, a controlli continui, igienizzazione e distanziamento, siamo in grado di garantirla – spiega l’amministratore delegato della società, Gino Acampora – Per questo, a causa delle attuali normative, il servizio di ristorazione per quest’anno resta a disposizione, in via esclusiva, a pranzo e a cena, degli ospiti dell’albergo. Per la prossima stagione contiamo invece di aprirlo anche al pubblico esterno. Il progetto è quello di trasformare le cucine del ristorante dell’Hotel Saline in un laboratorio dove ritrovare sapori e tradizioni in grado di trasmettere identità e cultura locale”.

Insmma, questa estate un motivo in più per bagnarsi a Palinuro!

Commenti

Translate »