Quantcast

Meteo, fiammata africana incombente previsioni

Ci potranno essere picchi addirittura di 45°, in Campania ondate di calore con temperature su fino a 38 gradi

Redazione – È in arrivo un’imminente fiammata africana.

Ci potranno essere picchi addirittura di 45°, in Campania ondate di calore con temperature fino a 38 gradi.

Secondo gli esperti nelle prossime ore ci potranno essere delle temperature (da record per il mese di giugno, mai così caldo), con picchi addirittura fino a 45°. L’anticiclone africano dominerà la scena avvolgendo tutta l’Italia con un caldo opprimente, che nel mese di giugno non si è mai visto, anche andando a spulciare negli archivi storici.

Le giornate infernali saranno il 23 e 24 giugno, in Sicilia ci saranno picchi di 45°, in Puglia circa 43/44°, mentre in Calabria 41°, ma non ne saranno esenti le altre zone d’Italia dove si registreranno tra i 35/40°.

In Campania si potranno avere ondate di calore con temperature su fino a 38 gradi, e la Protezione civile ha emanato un avviso di criticità per rischio meteo da ‘ondata di calore’. A partire dalle 8 di mercoledì 23 giugno, e fino alle ore 20 di venerdì 25 giugno, su tutto il territorio regionale si prevedono temperature al di sopra dei valori medi stagionali di 7-8 gradi (la colonnina di mercurio potrà raggiungere i 37-38 gradi) ed un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60-70% e in condizioni di scarsa ventilazione.

Dalla Protezione civile fanno sapere che “i sindaci di tutti i Comuni e gli enti competenti a porre in essere le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione. Si raccomanda di non esporsi al sole o praticare attività sportive nelle ore più calde. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio”.

GiSpa

Commenti

Translate »