Quantcast

Max Zotti “Positano e’ sempre un’ottima idea”

Più informazioni su

Fly Lounge Bar, Rada Beach Bistrot a Positano sulla perla della Costiera amalfitana, i gioielli di Peppe Russo “Black” , con serate in sicurezza con allegria , divertimento e spensieratezza, sempre al top, si ricomincia dunque con la musica , sentiamo un grande del by night della family del “Music” dove ha pure incontrato, fra i tanti Vip, il nostro Ciro Immobile

” Finalmente con il coprifuoco a mezzanotte si e’ avuta una parvenza di normalita’ nel rispetto delle vigenti normative anti covid. Da un anno attendiamo il via per una ripartenza del nostro settore, seppur graduale e con adeguati protocolli. “Positano e’ sempre un’ottima idea” e il weekend lo ha dimostrato, tutte le attivita’ erano a pieno ritmo e in attesa di rientrare tra le regioni bianche vi aspettiamo nel posto piu’ bello del mondo per vivere insieme la ripartenza del mondo della notte.”

Bio Max Zotti

Max Zotti Dj, produttore e remixer, originario della costiera amalfitana ed è in consolle da quando aveva 14 anni
Una scelta non da tutti, quella di dedicarsi alla musica, ma senz’altro vincente visto che dal 2004 fa parte del team dell’etichetta partenopea Net’s Work & Songs e nel 2008 ha prodotto “Deep Fear”, hit mondiale realizzata col progetto Sidekick
“Con Deep Fear si sono aperte le porte dei grandi palcoscenici. Questa traccia mi ha dato la possibilità di girare il mondo e continuare a proporre il mio sound, che spazia tra progressive e house elettronica”. A “Deep Fear” seguono altri grandi successi da hit parade come “Shiver”, “Kabiria,” “Sky High”, licenziati in Francia, Benelux, Turchia, Grecia, Svezia, Messico. La recente “Starchild” è rimasta per molto tempo in Top Ten su Beatport, il digital store di riferimento per dj di ogni parte del mondo. Tra i tanti remix spuntano quelli per “Isabel”, “Flonko” e “Monday” di Steve Angello (Swedish House Mafia); quello della club hit “Bingo” di John Dahlback e quello “Fifth” di Deadmau5. “Collaborare con artisti come Deadmau5, Steve Angello e John Dahlback è stata per me la realizzazione di un sogno lungo una vita. Ho remixato artisti che per me, a livello musicale, sono sempre stati dei punti di riferimento. Non aggiungo altro…”. Ma oltre ad impegnarsi a fondo in studio creando un successo dietro l’altro, Max Zotti continua a fare ballare il mondo: i top club di Miami, Ibiza, Instanbul e le disco di tutta Italia (tra cui QI Clubbing – Brescia, Blu Night e Joia – Napoli, Music on the Rocks – Salerno). “Il mio sound è elettronico, in ogni set, ma il pezzo del mio cuore è la versione di Tiesto di Adagio For Strings, un capolavoro senza tempo “. Chi vuole avvicinarsi al suo sound, si procuri “A Journey Into My Sound”, una mini raccolta che contiene i singoli ed i remix più importanti della sua carriera. Supportato da tanti top dj internazionali è poi Max Zotti vs Da:Rock – “No Sleep”, una bomba elettronica perfetta per l’estate 2012… Un’estate che ovviamente Max passerà anche e soprattutto in studio di registrazione, remixando e producendo nuovi brani.

Più informazioni su

Commenti

Translate »