Quantcast

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Boniperti. Era stata una bandiera bianconera

Nella notte è scomparso Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus, per un’insufficienza cardica all’età di 93 anni. Boniperti era stata una bandiera bianconera prima come calciatore e poi come dirigente. Il cordoglio di alcuni club italiani:

Juve: La commozione che in questo momento tutti noi stiamo provando – si legge sul sito della Juventus – non ci impedisce di pensare con forza a lui, a tutto ciò che il Presidentissimo è stato e sarà per sempre nella vita della Juventus. Una figura indelebile, che da oggi si consegna al ricordo, perché sui libri di storia del calcio ci è finita già da tempo. Perché quando esprimi un pensiero, e quel pensiero diventa parte del Dna della società a cui hai dedicato la vita, vuol dire che il tuo carattere ne è diventato identità e modo di essere. Per sempre.

Verona: Il Presidente Setti e tutto Hellas Verona FC esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia Boniperti e a juventusfc per la scomparsa di Giampiero Boniperti, grande uomo di sport e Presidente fra i più iconici e rappresentativi della storia del calcio italiano, e non solo.

Inter: FC Internazionale si stringe attorno alla famiglia Boniperti per la scomparsa di Giampiero, grande uomo di sport e nobile avversario in tantissime leggendarie pagine di calci.

Torino: Il Presidente Urbano Cairo e il Torino FC si stringono intorno alla famiglia Boniperti per la scomparsa di Giampiero Boniperti, autentico simbolo della Juve. È stato un orgoglioso avversario del Grande Torino ma sempre mostrando stima e ammirazione per i campioni granata.
Atalanta: Tutta la Società Atalanta B.C. esprime il proprio cordoglio ai familiari e alla Juve per la scomparsa del Presidente onorario Giampiero Boniperti, grande uomo di sport.

Commenti

Translate »