Quantcast

L’Inghilterra teme la variante indiana: delle 42 vittime 12 erano vaccinate

Più informazioni su

L’Inghilterra teme la variante indiana: delle 42 vittime 12 erano vaccinate. Brutte notizie quelle che ci giungono dall’Inghilterra: sono ben 42 le persone morte per la variante Delta del Covid-19 (cioè quella indiana) e di queste 12 avevano ricevuto doppia dose di vaccino da almeno 14 giorni.

Quanto agli altri, 23 non erano vaccinati e sette avevano ricevuto la prima dose da almeno 21 giorni.

I dati sono pubblicati da Public Health England (Phe) citati dal Guardian, che conferma anche che il 90% dei nuovi casi in Inghilterra sia dovuto alla mutazione Delta, che mostra un tasso di diffusione più elevato del 60% in ambito familiare rispetto alla variante Alfa.

In totale, secondo Phe, sono state confermate 42.323 infezioni con variante Delta (rilevata per la prima volta in India), in salita dalle 29.892 della scorsa settimana.

La cosiddetta variante indiana costituisce infatti il 90% dei nuovi casi registrati in Gran Bretagna, senza tuttavia che la più elevata contagiosità si traduca in un numero proporzionalmente più elevato di ricoveri, grazie anche agli effetti della campagna di vaccinazione.

Più informazioni su

Commenti

Translate »