Quantcast

La Uefa boccia l’arcobaleno dell’Allianz Arena

“Il razzismo, l’omofobia, il sessismo e tutte le forme di discriminazione sono una macchia nella nostra società e rappresentano uno dei maggiori problemi che lo sport deve affrontare oggi. Tuttavia, la UEFA per i suoi statuti è un’organizzazione politicamente e religiosamente neutrale e visto il contesto politico di questa specifica richiesta, siamo costretti a declinare”. Con questo comunicato la Uefa rende nota la bocciatura della richiesta da parte della Germania di illuminare l’Allianz Arena con i colori dell’arcobaleno nel match di domani contro l’Ungheria. La città di Monaco e la Federazione tedesca avrebbero voluto lanciare un messaggio a favore della comunità LGBT e contro il Parlamento Europeo che ha emanato una legge che impedisce ai minorenni di accedere ad informazioni sull’omosessualità. L’indignato Dieter Reiter ha comunque annunciato che farà colorare tutti i palazzi del capoluogo e darà le bandiere arcobaleno ai tifosi, mentre in altre città saranno illuminati proprio gli stadi.

Commenti

Translate »