Quantcast

La salernitana fa visita all’ospedale di Amalfi

Più informazioni su

    Nella giornata odierna una delegazione della Salernitana composta dal dg Angelo Fabiani, dal club manager Alberto Bianchie dal team Manager Salvatore Avallone, si è recata al Presidio ospedaliero della Costa d’Amalfi a testimoniare il lavoro straordinario svolto all’hub vaccinale. Il club granata ha donato un gagliardetto e la maglia di Cedric Gondo, ricevendo in cambio una targa. Così il dirigente Fabiani: “Questa delegazione vuole testimoniare quanto sia significativo il lavoro che svolgono tali persone nel sociale, stando vicino a chi soffre. Noi, che siamo privilegiati, dobbiamo mostrare loro la nostra solidarietà e ringraziarli per il lavoro lodevole e nobile che svolgono per tutti. Abbiamo accettato con grande piacere l’invito. Questa nostra presenza viene prima di tante altre manifestazioni. Il dottore Di Palma ci ha sempre supportato e ci è sempre stato vicino, nei momenti belli e brutti. Abbiamo cercato di affrontare il problema Covid con la prevenzione, grazie all’attenzione di noi dirigenti ed ovviamente dello staff medico siamo riusciti sempre ad isolare quei pochissimi casi, evitando focolai. È capitato con Mantovani, Karo e Castori, ma siamo stati bravi a prevenire, rispettando alla lettera il protocollo FIGC e anche facendo test rapidi a tappeto, riuscendo a limitare i danni. Ci è voluta anche po’ di fortuna. Abbiamo fatto un lavoro certosino. Doniamo la maglia di Gondo, persona umile che è partita da zero e si è fatta valere nel campionato da poco conclusosi Il gagliardetto è un regalo per tutti i volontari”.

    fonte Salernitsns news

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »