Quantcast

GP di Francia F1, al Paul Ricard stravince Verstappen. foto

Più informazioni su

Superiorità e strategia vincente della Red Bull, nonostante una sbavatura iniziale, premia ancora una volta l’olandese che allunga in classifica. Nulla da fare per la Mercedes, che anticipa il primo pit stop di Hamilton ed alla fine  si deve accontentare della seconda posizione. Sul podio anche Sergio Perez con  l’altra Red Bull, al quarto posto Bottas. Ottima la gara delle Mc Laren con Ricciardo e Norris, in crescendo Fernando Alonso. Notte fonda per la Ferrari a causa di un consumo troppo rapido delle gomme che relega  entrambe le vetture, fuori dalla zona  punti.

Generico giugno 2021

Settima tappa del mondiale di Formula 1-2021, con il Gran Premio di Francia, sul famoso circuito Paul Ricard.  Situato nella cittadina di Le Castellet venne inaugurato nel 1970 e fino ad oggi ha ospitato 17 edizioni del GP di Francia.

Generico giugno 2021

Intitolato all’eccentrico milionario Paul Ricard il circuito (5.842 metri) ha vantato per anni il rettilineo più lungo della Formula 1,il famoso Mistral (1,9 Km. Dove le monoposto potevano scaricare tutta la loro potenza raggiungendo velocità incredibili per una monoposto. Da ricordare i 346 Km/h di Patrick Tambay, su Ferrari nel 1982. Mentre altra caratteristica è la Corbe de Signes, anch’essa da percorrere a tavoletta con punte intorno ai 340 Km/h.  gli appassionati di vecchia data non possono non ricordare che su questo circuito, durante una serie di prove nel 1986, perse la vita a causa di un terribile incidente l’indimenticabile Elio De Angelis, pilota romano della Brabham.

Generico giugno 2021

Successivamente al circuito furono apportate delle modifiche per renderlo più sicuro, tra le quali una chicane nel mezzo del Mistral, che gli ha fatto perdere le caratteristiche iniziali, circa le alte velocità raggiungibili. Quest’anno per la prima volta dopo la pandemia il GP di Francia ha avuto l’autorizzazione ad ospitare  15 mila spettatori. In merito alla gara odierna, la griglia di partenza ha visto

Verstappen protagonista assoluto nelle prove con la sua Red Bull con il tempo di 1’29’’990. A  seguire Hamilton e Bottas (Mercedes),  Sergio Perez con l’altra Red Bull. 5^ posizione per la prima Ferrari di Sainz, in sesta posizione Gasly con l’Alpha Tauri. 7^ posizione per Leclerc con l’altra Ferrari. Seguono Norris (Mc Laren), Alonso (Alpine), Ricciardo (Mc Laren), Ocon (Alpine), Vettel (Aston Martin), Giovinazzi (Alfa Romeo),Russell (Williams), Schumacher (Haas), Latifi (Williams), Raikkonen (Alfa Romeo),Mazepin (Haas), Stroll (Aston  Martin), Tsunoda (Alpha Tauri). Cielo coperto sopra al circuito dopo la pioggia della mattinata le previsioni dicono un miglioramento del cielo, con schiarite progressive e temperature attorno ai 27°C con umidità elevata. Rischio pioggia scongiurato.

Partenza regolare con un Verstappen che va subito lungo alla prima curva cedendo la testa della corsa ad Hamilton. Intanto ottima partenza anche di Alonso che insidia Leclerc mentre Sainz mantiene la quinta posizione.

Generico giugno 2021

Verstappen in seconda posizione a un secondo e mezzo da Hamilton.  Il 6°giro registra la migliore prestazione per Bottas che si trova in terza posizione tra Verstappen e Perez. All’11° giro Hamilton, ancora in testa, lamenta formazione di residui sulle  gomme anteriori, così anche Bottas. Intanto sia Ricciardo che Lando Norris superano Fernando Alonso relegandolo in decima posizione, costante il distacco tra Hamilton e Verstappen. Al 16° giro Leclerc è il primo a fermarsi per il cambio gomme, dure la scelta per il monegasco della Ferrari che si riprende la posizione su Ricciardo. Al 19° giro dopo Sainz e Gasly anche Verstappen ai box. L’olandese rientra in terza posizione.

Generico giugno 2021

Al giro successivo anche Hamilton richiamato ai box , nonostante le gomma ancora mantengono. Verstappen ,con un giro spettacolare, riesce a superare Hamilton, mentre esce dai box. Ora due Red Bull, con Perez primo, al  comando della corsa. Hamilton, beffato all’uscita dei box, non riesce a capacitarsi ed insidia Verstappen. Nel frattempo anche Norris ai box e superato dalle due Ferrari. Al 28° giro, ancora difficoltà per Leclerc che viene ancor una volta superato da Ricciado ed a seguire anche da Lando Norris.

Generico giugno 2021

Al 31°giro Verstappen porta il suo vantaggio ad oltre due secondi su Hamilton, mentre a  tre secondi Bottas.  La Mc Laren superano anche l’altra Ferrari di Sainz, posizionandosi in settima ed ottava posizione. 33° giro di sosta ancora per Verstappen che monta gomme medie.

Generico giugno 2021

Al 35° giro più veloce per Verstappen che inizia a guadagnare in modo rilevante su Hamilton. Intanto le Ferrari  fuori della zona punti, con Sainz in decima posizione segue Leclerc in undicesima. Il 38° giro segna otto secondi di distacco tra Verstappen e  Hamilton. L’olandese della Red Bull, guadagna un seconda al giro nei confronti dell’inglese,tra di loro l’altra Mercedes di  Valterri Bottas. Al 43° giro il pilota olandese raggiunge Bottas  e lo infila al 44° giro dopo un lungo del finlandese. Al 45° altro cambio gomme per  Lelerc che rientra in 16^ posizione.

 

Intanto  Perez tallona Bottas e cinque secondi separano Verstappen da Hamilton. I due piloti si giocano la vittoria  negli ultimi giri. Al 49° giro Perez infila Bottas. 51° giro con Verstappen in zona drs, l’olandese si prepara al sorpasso che avviene al giro successivo.

Generico giugno 2021

Arrivo in volata al 53° giro con la splendida vittoria di Verstappen su Hamilton, terza l’altra Red Bull di Sergio Perez. Un passo in avanti importante per il pilota olandese che ha dimostrato, oltre alla bravura, grande lucidità nel gestire l’intera gara. Complimenti anche da parte di Hamilton che ha ammesso la superiorità del team rivale.

Generico giugno 2021

La Ferrari è letteralmente scomparsa sia Charles Leclerc che  Carlos Sainz sono naufragati a causa di un passo gara disastroso dovuto al precoce degrado delle gomme. La Scuderia di Maranello resta a bocca asciutta con entrambi i piloti fuori dalla zona punti, una battuta d’arresto pesante in chiave terzo posto con la McLaren che invece porta a casa un quinto posto con Lando Norris e un sesto con Daniel Ricciardo. Pierre Gasly in settima posizione mentre , Fernando Alonso regala altri quattro punti all’Alpine.  Sebastian Vettel ottiene un altro piazzamento in top 10, precedendo sul traguardo Lance Stroll.  Nessun intervento per la safety car a dimostrazione di una gara corretta ed un circuito più che affidabile. Prossimo appuntamento, domenica prossima, 27 giugno 2021 con il Gran Premio di Stiria il primo del doppio appuntamento in terra austriaca su circuito Red Bull Ring – Spielberg. – 20 Giugno 2021 – salvatorecaccaviello.

Cla Pilota Telaio Giri Tempo Gap Distacco km/h Punti
1 Netherlands Max Verstappen Red Bull 53 1:27’25.770 26
2 United Kingdom Lewis Hamilton Mercedes 53 1:27’28.674 2.904 2.904 18
3 Mexico Sergio Perez Red Bull 53 1:27’34.581 8.811 5.907 15
4 Finland Valtteri Bottas Mercedes 53 1:27’40.388 14.618 5.807 12
5 United Kingdom Lando Norris McLaren 53 1:28’29.802 1’04.032 49.414 10
6 Australia Daniel Ricciardo McLaren 53 1:28’41.627 1’15.857 11.825 8
7 France Pierre Gasly AlphaTauri 53 1:28’42.366 1’16.596 0.739 6
8 Spain Fernando Alonso Alpine 53 1:28’43.465 1’17.695 1.099 4
9 Germany Sebastian Vettel Aston Martin 53 1:28’45.436 1’19.666 1.971 2
10 Canada Lance Stroll Aston Martin 53 1:28’57.716 1’31.946 12.280 1
11 Spain Carlos Sainz Jr. Ferrari 53 1:29’05.107 1’39.337 7.391
12 United Kingdom George Russell Williams 52 1 lap
13 Japan Yuki Tsunoda AlphaTauri 52 1 lap
14 France Esteban Ocon Alpine 52 1 lap
15 Italy Antonio Giovinazzi Alfa Romeo 52 1 lap
16 Monaco Charles Leclerc Ferrari 52 1 lap
17 Finland Kimi Raikkonen Alfa Romeo 52 1 lap
18 Canada Nicholas Latifi Williams 52 1 lap
19 Germany Mick Schumacher Haas 52 1 lap
20 Russian Federation Nikita Mazepin Haas 52 1 lap
  1. Max Verstappen 131
  2. Lewis Hamilton 119
  3. Sergio Perez 84
  4. Lando Norris 76
  5. Valtteri Bottas 59
  6. Charles Leclerc 52
  7. Carlos Sainz 42
  8. Pierre Gasly 37
  9. Daniel Ricciardo 34
  10. Sebastian Vettel 30
  11. Fernando Alonso 17
  12. Esteban Ocon 12
  13. Lance Stroll 10
  14. Yuki Tsunoda 8
  15. Antonio Giovinazzi 1
  16. Kimi Raikkonen 1
  17. Mick Schumacher 0
  18. Nikita Mazepin 0
  19. George Russell 0
  20. Nicholas Latifi 0LA CLASSIFICA COSTRUTTORI 
    1. Red Bull 215
    2. Mercedes 178
    3. McLaren 110
    4. Ferrari 94
    5. Alpha Tauri 45
    6. Aston Martin 40
    7. Alpine 29
    8. Alfa Romeo 2
    9. Haas 0
    10. Williams 0

Più informazioni su

Commenti

Translate »