Quantcast

Giunta al termine la prima edizione di Positano Racconta, le parole conclusive del sindaco: “La cultura come unificatore”

Più informazioni su

Giunta al termine la prima edizione di Positano Racconta, le parole conclusive del sindaco: “La cultura come unificatore”.

È giunta al termine la prima edizione della rassegna letteraria “Positano Racconta – Il Mondo che verrà”.

Sei giorni in cui si é avuto un susseguirsi di scrittori nazionali ed internazionali, ospiti d’eccezione, tra i quali tre finalisti del Premio Strega 2021.

Tanti gli argomenti trattati: dal ruolo dei libri che si sono rivelati veri amici durante il periodo di pandemia, all’attuale momento di ripresa, dal rapporto che sussiste tra passato e futuro con un coinvolgimento di tutte le generazioni, fino ad arrivare al sentimento di appartenenza alla propria terra. Ieri, infatti, focus centrale degli appuntamenti é stato l’importante messaggio di unione tra il sud è il nord del mondo.

“Il messaggio che parte forte da Positano é che la cultura, intesa nel suo complesso, si presenta come elemento unificatore in grado di far venir meno le barriere, distanze e differenze. Positano é in piena ripartenza e non solo é meta turistica d’eccellenza e di fama mondiale, ma é anche un nido in cui si racchiude un immenso patrimonio di cultura, arte, musica e tradizioni.

Un sentito ringraziamento a tutti gli enti partecipanti e in particolare a Positano e ai nostri imprenditori che grazie alla loro disponibilità e supporto hanno contribuito in maniera determinate al successo della manifestazione”. Questa la dichiarazione conclusiva del Sindaco Giuseppe Guida, entusiasta per la partecipazione registrata durante tutti gli appuntamenti.

Più informazioni su

Commenti

Translate »