Quantcast

Emergenza traffico in Costiera Amalfitana: incontro con il prefetto

Più informazioni su

Emergenza traffico in Costiera Amalfitana: incontro con il prefetto. Ce ne parla Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno. Emergenza traffico in Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina, ieri l’incontro in Prefettura di Salerno. La “Divina” si prepara ad una calda estate dal punto di vista delle presenze e l’atavico caos mobilità sulla statale 163 s’è già riproposto. Per questo motivo il presidente dell’Abbac, Agostino Ingenito , la scorsa settimana aveva inviato una missiva al prefetto di Salerno, Francesco Russo , chiedendo risposte concrete. «Ho esposto le problematiche che il territorio sta vivendo con le riaperture – ha spiegato Ingenito a margine dell’incontro di ieri in prefettura – cioè traffico, trasporto pubblico e ordinanze comunali non condivise che stanno determinando una partenza in affanno per il territorio che deve ricominciare con ordine e sicurezza, con garanzie per i viaggiatori e quanti intenderanno trascorrere escursioni e soggiorni qui. Ringrazio la Prefettura che ha accolto subito il mio invito a convocare un tavolo con le aziende di trasporto pubblico».

Un punto focale. Organizzare in maniera ottimale il servizio di trasporto pubblico potrebbe aiutare la Costiera Amalfitana, tutti le strutture alberghiere e i visitatori che arriveranno, a non finire per l’ennesima volta nella morsa del traffico. In tal senso l’Abbac chiede soluzioni per la capienza nei mezzi pubblici e un investimento sulle vie del mare, scoraggiando così il traffico selvaggio magari scaglionando gli ingressi sul territorio. «Serve riorganizzarsi ed evitare di ritrovarsi con gli insostenibili incolonnamenti e il difficile trasporto pubblico – conclude Ingenito – Il ripristino del tratto di Amalfi ha salvato il territorio dall’isolamento ma sono tante le problematiche che vanno affrontate ».

Più informazioni su

Commenti

Translate »