Quantcast

Crollo ad Amalfi, il gruppo Nuova Primavera Maiorese chiede verifiche sul dissesto idrogeologico costiero

Il gruppo “Nuova Primavera Maiorese”, con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook, interviene sul crollo di una porzione di muro ad Amalfi, verificatosi questa mattina: «Il crollo è avvenuto nei pressi dell’hotel Cappuccini di Amalfi, poche centinaia di metri oltre il tratto già franato a febbraio. Da anni stiamo rivendicando che la tutela dell’ambiente – soprattutto in aree a vocazione turistica – è fondamentale per la tutela dell’economia e dell’immagine della Costiera, oltre che delle esigenze ambientali, culturali e sociali… Quando si comprenderà sarà troppo tardi. Intanto la strada è nuovamente chiusa, speriamo si riapra il prima possibile.

Per l’ennesima volta chiediamo alle Istituzioni competenti di avviare con urgenza una verifica del dissesto idrogeologico costiero, con interventi volti a risanare con urgenza almeno le maggiori criticità…».

Commenti

Translate »