Quantcast

Costiera Amalfitana verso il covid free

Grande successo della campagna vaccinale presso il Presidio Ospedaliero della Costa d’Amalfi.

Terminata la somministrazione delle prime dosi con vaccino Pfizer e tutte le fasce d’età compreso tra i 12 anni e ultraottantenni, inclusi fragili, caregiver, operatori del comparto turistico. Ancora una volta L’Ospedale, facente parte dell’AOU Ruggi, ha dimostrato la sua efficienza grazie alla sinergia tra AOU di Salerno, ASL e i Comuni del comprensorio. Ancora una volta fondamentale è stata l’unione delle forza del territorio attraverso una rete di volontariato  che ha coinvolto il personale sanitario, associazioni di volontariato e singoli cittadini che si sono impegnati in compiti amministrativi.

Il tutto con il coordinamento e la regia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi.

Un particolare e doveroso ringraziamento al Team Ruggi , farmacisti, medici infermieri nonché  al Direttore dell’AOU Ruggi Dott Vincenzo D’Amato  che non solo ha accolto ed ha fatto propria la richiesta della Conferenza dei Sindaci, ma ha fortemente voluto e curato in prima persona il progetto e la sua realizzazione. Un ringraziamento agli Infermieri Dipartimento salute Mentale. Un ringraziamento doveroso va al Governatore della Regione On Vincenzo De Luca per la forte e Costante attenzione all’Ospedale ed a questo territorio, comprendendone e difendendone il prestigio internazionale.

Un progetto di messa in sicurezza e di utile RIPRESA ECONOMICA per un territorio ad altissima vocazione turistica di qualità.

Luigi Mansi Scala

Il presidente della Conferenza dei Sindaci

Luigi Mansi

andrea reale

Il delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci

Andrea Reale

Commenti

Translate »