Quantcast

Costiera amalfitana, boom di adesioni a campagna vaccinale: somministrazioni 8-24 anche nel weekend

A seguito dell’alta adesione di giovani over 18 e di ragazzi under 18 alla campagna di vaccinazioni e vista la sostenuta affluenza di questi giorni presso il centro vaccinale del Presidio Ospedaliero Costa d’Amalfi, l’equipe di volontari composta da medici, farmacisti, infermieri, personale sanitario e amministrativo, unitamente alle Associazioni di volontariato, concordemente con la Direzione generale dell’Ospedale Ruggi di Salerno, ha deciso di proseguire le vaccinazioni nelle giornate di Sabato e Domenica 12 e 13 giugno, dalle ore 8,00 alle 24,00.

Sarà iniettato il vaccino Pfizer-BioNTech. Al fine di conseguire l’obiettivo di vaccinare tutti è necessario che chi non risulti ancora iscritto alla piattaforma, dai dodici anni in su, lo faccia entro la giornata di domani mercoledì 9 giugno.

Lavoratori del turismo

Anche i lavoratori del turismo, che sebbene iscritti presso i COC comunali, non risultano in piattaforma e non sono stati convocati, devono provvedere autonomamente alla registrazione.

Convocazioni

Le convocazioni avverranno tramite mail. E’ importante sottolineare che per le persone under 18 è necessario che all’atto della sottoministrazione del vaccino sia presente almeno un esercente la patria potestà, o persona maggiorenne appositamente delegata, per la firma del consenso e per l’assistenza.

Il coordinamento amministrativo si preoccuperà di informare i vaccinandi non presentatesi fino ad oggi, sebbene convocati, nonchè le altre categorie non vaccinate presenti sul portale.

Il delegato alla Sanità Andrea Reale

Commenti

Translate »