Quantcast

Corrente di risacca, come riconoscere ed evitare il pericolo di annegamenti a mare?

Più informazioni su

Corrente di risacca, come riconoscere ed evitare il pericolo di annegamenti a mare?  La corrente di risacca è un tipo di corrente marina molto pericolosa. Responsabile dell’80% degli incidenti in mare. Si creano prevalentemente negli specchi di mare davanti a spiagge sabbiose.
Saper riconoscere una corrente di risacca vi potrebbe salvare la vita.
Quando si vedono onde e poi una zona dove il frangente è interrotto, in quella “interruzione” c’è una corrente di risacca.
In quell’area l’acqua si muove in direzione opposta, quindi chi trova in quella stretta fascia viene “risucchiato” verso il largo (foto 1).
E molto spesso i bagnanti, specie nelle giornate di mare più mosso, vengono attratti in quella “trappola” per colpa dell’aspetto falsamente rassicurante che hanno questo tipo di correnti (acqua calma senza frangente).
Ma se per caso vi doveste trovare in mezzo ad una corrente del genere come se ne esce?
L’unica cosa DA NON FARE e provare a vincerla cercando di riguadagnare la riva. Finirete sfiancati e non vi sarete mossi di un millimetro (anzi probabilmente sarete ancora più a largo).
Le correnti di risacca di solito sono abbastanza strette, quindi potete uscirne tranquillamente nuotando a destra o a sinistra parallelamente alla spiaggia.
Una volta usciti da quello che viene chiamato “collo” della corrente, potrete tranquillamente tornare a riva (foto 2).

Più informazioni su

Commenti

Translate »