Quantcast

Come migliorare la velocità di connessione internet: regole e consigli

Più informazioni su

Come migliorare la velocità di connessione internet: regole e consigli. 

È possibile, in Italia, parlare di connessione internet “veloce”? Sebbene l’avvento della fibra sia un miracolo avvenuto solo in tempi recenti possiamo, oggi più che mai, rispondere al quesito principale in modo più che positivo.

Negli ultimi 5 anni, infatti, l’andamento delle linee internet veloci è(letteralmente) schizzato in avanti, portando la velocità delle nostre connessioni da una media nazionale di 5 Mbps (megabit per secondo) a 20 Mbpsed è tuttora in continua crescita.

Testimonianza, questa, alla portata di tutti, specialmente se consideriamo i tantissimi articoli che abbiamo dedicato a numerose località del napoletano, impegnate nell’installazione di cavi in fibra ottica per connessioni super veloci, così come avvenuto recentemente in Via dei Pini a Piano di Sorrento.

Ma come possiamo rendere effettivamente migliore la nostra linea internet?

La prima risposta è forse la più semplice: passare ad un nuovo piano con fibra ottica. Trovare il servizio migliore è abbastanza semplice. Siamo in grado, infatti, di verificare la copertura adsl attraverso servizi online come ComparaSemplice che ci aggiornano sullo stato della linea internet nella nostra zona, consigliandoci la soluzione migliore per qualità e prezzo.

Un’altra risposta scontata – ma vi assicuriamo che spesso non lo è – è quella di convertirsi all’uso di una connessione cablata. Ebbene sì, avere internet in casa non è garanzia di altissima velocità e questo perché spesso si naviga connessi al Wi-Fi dall’altro lato della casa. In questi casi basterà avvicinarsi al modem o passare ad una sempre affidabile linea cablata.

In caso contrario, si potrebbe pensare di usare degli utilissimi ripetitori internet: questi piccoli apparecchi, infatti, se collegati alla rete elettrica, “amplieranno” la linea internet domestica, garantendo una connessione forte, stabile e veloce, anche se molto distanti dal modem.

Spesso però, la causa del problema potrebbe trovarsi a monte: il router, infatti, potrebbe essere posizionato in modo sbagliato o subire interferenze di altri apparecchi elettronici o provvisti di antenna. Ecco perché è sempre consigliabile tenere il modem in luoghi ampi e privi di altri dispositivi, avendo cura di non posizionarlo in mobili e cassetti in grado di schermare il segnale.

Quali altri rimedi possiamo consigliarvi?

In ordine sparso: aggiornare il router periodicamente, qualora sia necessario sostituire il modem farlo sempre con uno di categoria (e marca) uguale o migliore (avendo così maggiori garanzie di qualità sul funzionamento). È altrettanto utile ricordarci di non tenere mai aperte troppe pagine aperte sul nostro browser, assicurandoci, ovviamente che tutti i dispositivi in nostro uso siano in grado di supportare la nostra velocità di connessione.

In ultima istanza ricordatevi sempre di cambiare periodicamente la password del vostro router. Qualche furbetto, infatti, potrebbe essere la causa dei vostri problemi di velocità ed essere, a vostra insaputa, il motivo di tanti disagi e preoccupazioni.

Più informazioni su

Commenti

Translate »