Quantcast

Castellammare di Stabia: una corsa per il Sarno

Si cerca in ogni modo e da anni di salvare il Sarno e l’ambiente dall’inquinamento. Politici, ambientalisti, istituzioni hanno cercato di occuparsene ma, finora, con scarsi risultati. Questa mattina, come comunicato dal sindaco di Castellammare Gaetano Cimmino, i maratoneti hanno preso parte ad un’importante iniziativa: “Fronte comune e impegni chiari per salvare il fiume Sarno. Su questi principi ho portato avanti, sin dal primo giorno, la mia battaglia per la bonifica e il recupero del fiume. Gli stessi principi che hanno ispirato la lodevole iniziativa “Corri per il Sarno-La rinascita”, a cui ho preso parte oggi insieme ai maratoneti e agli organizzatori dell’evento, che mi hanno consegnato il Qr Code al confine tra Castellammare di Stabia e Pompei. La sinergia tra istituzioni, scuole, associazioni, forze dell’ordine, parroci e società civile è fondamentale per sensibilizzare i cittadini sul tema del disinquinamento del Sarno e della tutela ambientale, per il quale mi sono sempre battuto in prima linea, denunciando in Procura gli sversamenti abusivi nel fiume di cui sono vittime il nostro territorio e il nostro mare. E queste iniziative alimentano il desiderio comune di costruire un futuro migliore per la nostra città”.

sindaco cimmino

Commenti

Translate »