Quantcast

Atrani, oggi spiaggia ancora non attrezzata e problemi ( come Furore ) . Gli attacchi della minoranza, incognita Miramare Service

Più informazioni su

Atrani, oggi spiaggia ancora non attrezzata. Gli attacchi della minoranza, incognita Miramare Service . Basta farsi un giro in Costiera amalfitana dopo Positano, Praiano, Amalfi e si trovano problemi a non finire per le spiagge,  prima di Ravello Atrani una spiaggia meravigliosa oggi ancora non organizzata, basta andarci o vedere la web cam ( nella foto ) . A Praiano il problema della Bolkstein e delle ordinanze ha fatto rischiare di saltare la Gavitella a Furore denunce e controdenunce , che hanno fatto partire inchieste della Procura di Salerno, e ancora, nonostante si sia risolto il problema della chiusura frane con Conca dei Marini, non è quel gioiello che potrebbe essere con lidi e ristoranti . Problemi ovunque anche per la spiaggia di Maiori a Cetara, che è il paese meglio organizzato, ma si trova una spiaggia sul suo porto a dieci chilometri dal centro del comune più grande della Costa d’ Amalfi . Atrani Unita, con i consiglieri di  minoranza Francesco Gambardella ed Emiddio Proto attaccano l’amministrazione di Luciano De Rosa  “… allo stato attuale, Atrani non è in grado di ripartire, dopo l’emergenza Covid …Lo dimostra la spiaggia che, ad oggi, ancora non è stata attrezzata per gli ospiti e per noi cittadini di Atrani che desideriamo godere del nostro mare; eppure è da considerare fra i maggiori richiami turistici con innegabili vantaggi economici per tutti…Questo perchè l’Amministrazione De Rosa si è mossa con un ritardo colpevole ed ingiustificato.Infatti, già dal dicembre 2020, ben conoscendo i problemi connessi, in qualità di gruppo consiliare, decidemmo, in netto anticipo sui tempi, di chiedere un incontro sulla “questione spiaggia” per programmarne la gestione estiva. La richiesta, ovviamente, non fu mai accolta. Come già altre volte per problematiche diverse, il sindaco decise di non ascoltarci e di rimandare la soluzione. Il risultato? E’ sotto gli occhi di tutti…” . Parte della spiaggia è stata data in concessione alla Miramare Service,  società nata per la gestione ambientale e dei rifiuti, che ha preso piede in quasi tutti i comuni della Costiera amalfitana, con contestazioni ovunque delle minoranze, da Minori a Praiano, dovrebbe riunirsi il 28 giugno, questo significa che prima di inizio luglio la spiaggia rimarrà così .  Da parte dell’amministrazione il tentativo di mettere ordine , dall’altra , almeno sembra, i ritardi di chi dovrebbe gestire . Probabilmente il sindaco interverrà con un sollecito, ma , come doveroso, abbiamo chiesto una nota per spiegare le ragioni di questo disservizio. La Miramare ha deciso di riunirsi il 28 giugno per deliberare , non solo sulla spiaggia di Atrani , ma anche i servizi al porto di Maiori e a Conca dei Marini, questo significa , appunto , che prima di luglio non si sarà in grado di iniziare…

Il sindaco Luciano De Rosà chiarisce “È una novità e vi saranno benefici per i cittadini, non vi sono concessioni perché la spiaggia è in concessione al Comune con la Multiservice gestira’ in proprio la spiaggia e ci saranno agevolazioni e servizi per i cittadini ed in particolare per i diversamente abili. Altri comuni hanno regolarmentato appena una settimana fa sulla falsa riga dell’anno scorso, per noi è una novità assoluta migliorativa per il nostro territorio e fra pochi giorni si sarà operativi”

Miramare Service assemblea per Atrani

Più informazioni su

Commenti

Translate »