Quantcast

Anas: approvati i lavori di manutenzione nella galleria “Montepergola” sul raccordo autostradale 2 di Avellino

Più informazioni su

CAMPANIA, ANAS: APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO DELL’INTERVENTO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA NELLA GALLERIA ‘MONTEPERGOLA’ SUL RACCORDO AUTOSTRADALE 2 “DI AVELLINO”

  • per un investimento complessivo di 48 milioni di euro, che rappresenta il contratto (in fase di attivazione) più rilevante di Anas sull’intero territorio nazionale
  • i lavori riguarderanno, principalmente, il rafforzamento strutturale e l’adeguamento degli impianti tecnologici del tunnel

Approvato il progetto esecutivo relativo all’intervento di manutenzione programmata nella galleria ‘Montepergola’, situata lungo il Raccordo Autostradale 2 “di Avellino”.

Il finanziamento, dell’importo complessivo di 48 milioni di euro, risulta essere il più rilevante dell’Azienda, per un unico contratto di manutenzione programmata (in fase di attivazione) su una galleria stradale in tutto il territorio nazionale; l’importo è finanziato mediante il Fondo Infrastrutture 2019 di Anas.

Il progetto verrà sottoposto al vaglio dei Vigili del Fuoco, come da vigente normativa in materia e, nel contempo, il programma delle attività verrà condiviso con le Forze dell’Ordine competenti, in particolare per ciò che riguarderà il trasporto di merci infiammabili o pericolose durante i lavori.

Successivamente verrà convocato un incontro in Prefettura, per la condivisione delle modalità operative con il Territorio, che – sostanzialmente – consisteranno nella interdizione al transito di un fornice alla volta, con deviazione della circolazione a doppio senso di marcia nella canna della galleria libera da lavori.

L’intervento verrà affidato mediante lo strumento dell’Accordo Quadro, che garantisce un notevole risparmio di tempo per l’avvio delle attività.

La consegna ed il conseguente avvio dei lavori è previsto entro l’autunno, anche in considerazione della scelta di non gravare sulla circolazione durante il periodo estivo.

I lavori consisteranno principalmente nella realizzazione, per la galleria naturale, di un nuovo rivestimento integrativo, nella ridefinizione della sezione tipo stradale grazie all’ampliamento delle corsie con inserimento di banchine carrabili e di profili redirettivi a margine della piattaforma e nella realizzazione di una pavimentazione in calcestruzzo (a sostituzione di quella esistente in conglomerato bituminoso); verranno, inoltre, realizzati due nuovi by-pass carrabili ad integrazione dei tre esistenti (che saranno opportunamente adeguati).

Si procederà altresì alla sostituzione degli impianti tecnologici, con nuove dotazioni impiantistiche ed alla realizzazione di nuovi locali per il controllo impiantistico, al rivestimento illuminotecnico della galleria con pannelli in alluminio ed alla realizzazione di un’opera di drenaggio per la raccolta dei liquidi infiammabili in galleria.

Infine verranno realizzate opere in cemento armato anti-svio e l’installazione di barriere di sicurezza agli imbocchi del tunnel.

Più informazioni su

Commenti

Translate »